TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
92B3
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
RIFUGIO NACAMULI
(DA PLACE MOULIN)
   altre denominazioni:
  Rifugio Alessandro Nacamuli - Rifugio Collon



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Bionaz (loc. Place Moulin)TREKKING   
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
Poco adattoSI
DURATASEGNAVIA
3h da Place Moulin (diga)Nr.8
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(E) - Escursionistico928 metri928 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Dalla diga di Place Moulin (1980 mt.) si segue breve tratto dell' ampia strada sterrata che costeggia la destra orografica del lago, fino ad incontrare un sentiero che sale a sinistra (i segnavia riportano la scritta “Collon”). Si sale a mezza costa un tratto boschivo, superando diversi torrentelli, fino a d incontrare una bella radura sopra la quale si trova l'alpeggio Arpeyssaou. Si passa davanti a questo alpeggio e superato un ampio spiazzo erboso, si entra nuovamente nel bosco. Qui si procede ancora a mezza costa e dopo una serie di sali e scendi, si incontra il bivio con il sentiero che scende al Rifugio Prarayer. Si ignora il sentiero che scende a Prarayer e si prosegue lungo il pendio erboso verso sinistra che entra nella comba d'Oren. Oltrepassati i ruderi di un alpeggio, si attraversa il torrente passando su un bel ponticello in legno a forma di “L” e si prosegue la risalita dell'intera comba sulla sua sinistra orografica. Dopo aver aggirato alla sua base una pietraia, si passa a ridosso della riva del torrente fino ad entrare nella conca sabbiosa del Plan du Gan. Da qui il sentiero prosegue sulla destra e con una serie di stretti tornanti (un breve tratto č attrezzato con qualche gradino e qualche catena) prende decisamente quota e giunge ad un evidente ometto in pietra, oltre al quale bisogna attraversare il torrente e prosegue su pietraia fino alla balza rocciosa sopra la quale si trova il vecchio rifugio Collon (2808 mt.) e il nuovo rifugio Nacamuli (2818 mt.).

Variante: Per chi preferisse costeggiare tutto il lago, č possibile arrivare alla Cappella del Sacro Cuore di Gesů (poco prima di giungere a Prarayer) e imboccare il sentiero sulla sinistra seguendolo fino ad incrociare la diramazione che risale la Comba d'Oren.

Difficoltŕ (E): Nessuna.


Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
Non ci sono tracce GPS da scaricare                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2010Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda del rifugio
  Visita la scheda del sentiero attrezzato
NOTE

- L'itinerario non richiede un particolare allenamento fisico
- Fontanile: Nessuno
- Bastoni trekking utili

GALLERIA FOTOGRAFICA
       
       
       
GALLERIE FOTOGRAFICHE AGGIUNTIVE
  Punta Kurz - Foto del 03 e 04/07/2010