TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
242B3
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
BIVACCO PENNE NERE
(DA BLAVY)



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Roisan (loc. Blavy)TREKKING   
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
SISI
DURATASEGNAVIA
3h da BlavyNr. 105 / 25
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(E) - Escursionistico1256 metri1256 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Lasciata l’auto nel parcheggio a lato della chiesetta di Blavy (1474 mt.), frazione del comune di Roisan, seguire sulla strada asfaltata fino ad un bivio (segnavia sul muro). Svoltare a destra sulla mulattiera lastricata che supera le ultime case della frazione. Poco oltre un fontanile in pietra si incontra nuovamente un bivio; proseguire verso destra sulla strada sterrata che supera una “piscina irrigua” circolare. Dopo poche decine di metri dalla vasca si abbandona la strada che scende verso il basso (in direzione di Parléaz), per imboccare il sentiero che, sulla sinistra, entra nel bosco. Risalire, piegando verso destra, un breve tratto di bosco con pendenza regolare fino ad incrociare nuovamente la strada sterrata (nei pressi di un tornante con una presa dell’acquedotto); percorse alcune decine di metri, riprendere il sentiero che sale sulla sinistra nel bosco. Dopo un paio di intersezioni con la strada poderale, riprendere il sentiero che rientra nuovamente nel bosco e sale, sottoforma di mulattiera, con moderata pendenza. A circa quota 2000 mt. si incontra nuovamente la strada sterrata nei pressi di un grande masso con i bolli gialli segnavia; qui svoltare a destra e proseguire fino a raggiungere l'alpe di Viou (2078 mt.). Proseguire sul sentiero che sale sui pascoli alle spalle dell'alpeggio (palina segnavia), dirigendosi verso destra e uscendo gradatamente dal bosco; dopo aver rimontato un prato il cui sentiero sale costeggiato da alcuni mucchi di pietre, si raggiungono le baite diroccate di Tsa de Viou (2209 mt.). Superare sulla sinistra i caratteristici fontanili e attraversare un’amena conca di erba e sassi; qui il sentiero transita sulla destra di una caratteristica croce in legno per poi raggiungere la base della ripida salita verso il Colle di Vieu (2698 mt). Risalire con svariate svolte il ripido crinale detritico, fino a raggiungere il Colle di Vieu. Dal grande ometto in pietra, proseguire in direzione dell’asta della bandiera posta all’inizio dell’ampio piano erboso che ospita il Bivacco Penne Nere (2730 mt.) .

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita.

Difficoltà: Salita nel complesso lunga. Moderata pendenza in alcuni tratti nel bosco. Abbastanza impegnativa la salita del crinale detritico sotto il Colle di Vieu.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
Cartina Stampabile in PDF    
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2014Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda del bivacco
NOTE

- L'itinerario richiede un discreto allenamento fisico
- Fontanile: Blavy
- Bastoni trekking utili e consigliati

GALLERIA FOTOGRAFICA