TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
284B3
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
BIVACCO LA LLIEE
(DA THOULES PER L'ALPE VERZIGNOLETTA)
   altre denominazioni:
  Bivacco Liere




LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Valpelline (loc. Thoules)TREKKING    
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
Poco adatto (tratti ripidi)SI
DURATASEGNAVIA
3 h 25‘ da ThoulesNr. 6/6a
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(E) - Escursionistico1373 metri1373 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Lasciata l’auto nei piccoli spiazzi a lato del torrente a Thoules (1049 mt.), frazione di Valpelline, prendere il sentiero (paline segnavia) che si tacca e si alza nel bosco. In prossimità di una grande roccia deviare verso sinistra e raggiungere la radura in cui si trovano le baite di Verzignoletta. Superare le baite e raggiungere la strada poderale che va percorsa verso destra, sino al vicino tornante dove si trovano le baite di Chez Charvin. Proseguire ora verso sinistra (ignorando un bivio; paline segnavia), sempre sulla poderale, sino a quando questa diventa un sentiero che si addentra nel fitto bosco. Proseguire con un lungo diagonale verso sinistra e risalire in maniera abbastanza decisa il bosco. Superare il rudere di Cortelette e continuare con pendenza sostenuta e qualche tratto leggermente esposto, fino all’uscita del bosco. Risalire il vallone, sul suo lato destro (sinistra orografica) per tutta la sua lunghezza, passando a poca distanza dall’alpeggio di Gran Verzignola. Proseguire centralmente fino a raggiungere un bivio (palina segnavia) dove bisogna proseguire verso sinistra. Dopo l’attraversamento del torrente, superare a destra l’alpeggio di Arpeyssaou e continuare l’irta salita verso il fondo del vallone. Risalire il ripido pendio erboso giungendo sul piccolo promontorio dove si trova il Bivacco La Lliée (2422 mt.)

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita. In alternativa è possibile salire al Col de l’Arpeyssaou e qui si presentano due possibilità: 1) scendere nel vallone di Verdonaz, raggiungere l’omonima Cappella e scendere fino a Oyace ; 2) Seguire l’itinerario 1 fino alla cappella e poi per tracce di sentiero salire al Colle Valmea e poi scendere a Closè (Oyace) attraverso l’interminabile vallone di Vessonaz (qui conviene avere lasciato preventivamente un’auto per tornare a Thoules).

Difficoltà: Itinerario nel complesso lungo e impegnativo dal punto di vista fisico sia il suo sviluppo che per i lunghi tratti ripidi. L’itinerario non presenta particolari difficoltà tecniche salvo qualche punto leggermente esposto dopo Cortelette. E’ bene fare un buon rifornimento di acqua alla partenza.

Osservazioni: Da notare l’impressionante quantità di muschio presente nel primo tratto boschivo della salita.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2015Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda del bivacco
NOTE

- L'itinerario richiede un discreto allenamento fisico
- Fontanile: solo al Bivacco
- Acqua: Torrente nel vallone di Verzignoletta (vicinanza di alpeggi)
- Bastoni trekking utili e consigliati

GALLERIA FOTOGRAFICA