TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
5B1
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
LAGO DEL MIAGE
(DA LA VISAILLE PER IL LAGO COMBAL)
   altre denominazioni:
  Lac du Miage



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Courmayeur (loc. La Visaille)TREKKING   
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
SISI
DURATASEGNAVIA
1h15' da La VisailleNr. 12 - 18a
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(T) - Turistico62 metri358 metri
TABELLA DI DETTAGLIO DEL DISLIVELLO

La Visaille - Ponte Lago Combal: + 296 mt. (1h)
Ponte Lago Combal - Lago del Miage: + 62 mt. (15')
Totale: +358 mt. (2h)

DESCRIZIONE ITINERARIO

Questo itinerario ci porta a scoprire la bellezza della natura a ridosso della catena del Monte Bianco. Imboccata con l’auto o il bus navetta la Val Veny (a sinistra di Courmayeur guardando il Monte Bianco), è subito possibile visitare il Santuario di Notre Dame de Guèrison, che sia affaccia sul maestoso ghiacciaio della Brenva (anche se ormai in stato di avanzato scioglimento). Proseguendo sempre con i mezzi di trasporto si lascia a destra un’ ampia area pic-nic, in prossimità della località Zerotta, per raggiungere La Visaille (1659 mt.), da dove è possibile proseguire solamente a piedi o in Mountain Bike lungo la strada (circa 3 km dalla sbarra), comunque asfaltata e chiusa al traffico dal 1992. In un’ ora di cammino si raggiunge il lago di Combal (1955 mt). Raggiunto il bivio, nei pressi del ponte sulla Dora di Veny, proseguire a destra e raggiungere in pochi minuti il bar ristoro Combal. La vista lascia davvero senza fiato. Davanti a noi è possibile scorgere il Rifugio del C.A.I. “Elisabetta” (raggiungibile con un’ulteriore ora di cammino circa), ai piedi del ghiacciaio della “Lex-Blanche”, delle “Pyramides Calcaires” e del “Ghiacciaio dei Ghiacciai” con relativa aiguille. Spostando lo sguardo più a destra, si può rivedere sullo sfondo il ghiacciaio del Monte Bianco. Dal bar Combal, seguendo le indicazioni, in 10/15 minuti circa si sale lungo piccoli, ma facili, sentieri e si raggiunge il lago del Miage (2017 mt.), principale meta di questa escursione. Le fredde acque del lago sono alimentate dall’omonimo ghiacciaio, anch’esso purtroppo ormai in via di scioglimento. Nelle foto presenti è proprio possibile vedere che una riva del lago è completamente ostruita da un’immensa parete di ghiaccio, staccatasi in quota.

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita.

Difficoltà: Nessuna salvo un po’ di sforzo nel breve tratto finale che dal Bar Combal sale al lago del Miage.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
Non ci sono tracce GPS da scaricare                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2016Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda del lago
NOTE

- L'itinerario non richiede un particolare allenamento fisico
- Fontanile: di fronte al Bar Combal
- Bar/ristoro: Bar Miage e Bar Combal (verificare i periodi di apertura contattando i gestori)
- Bastoni trekking non necessari

GALLERIA FOTOGRAFICA
       
       
       
       
GALLERIE FOTOGRAFICHE AGGIUNTIVE
  Lago del Miage - Condizioni nella torrida estate 2003
  Lago del Miage - Foto del 19/08/2004
  Lago del Miage - Foto del 31/07/2010
  Lago del Miage - Foto del 1983 (contibuto di Andrea Bassi)