TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
244B3
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
BECCA DI VIOU
(DA BLAVY PER IL BIVACCO PENNE NERE)



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Roisan (loc. Blavy)TREKKING    
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
NOSI
DURATASEGNAVIA
30' dal Biv. Penne NereNr. 105 / 25
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(EE) - Escursionisti Esperti126 metri1382 metri
TABELLA DI DETTAGLIO DEL DISLIVELLO

Blavy - Bivacco Penne Nere: +1256 mt. (3h)
Bivacco Penne Nere - Becca di Viou: + 126 mt. (30')
Totale: +1382 mt. (3h30')

DESCRIZIONE ITINERARIO

Dal Bivacco Penne Nere (2730 mt.) seguire la traccia di sentiero che risale la rocciosa cresta sud e raggiunge la vetta della Becca di Viou (2856 mt.), caratterizzata dalla presenza di una croce con il Cristo.

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita.

Difficoltŕ: Prestare un po’ attenzione alla parte finale della cresta, dove bisogna aggirare qualche roccetta.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
Cartina Stampabile in PDF    
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2014Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

Impegno fisico: L'itinerario richiede un discreto allenamento fisico

Fontanile: A Blavy

Acqua: Nessun attraversamento

Bar/Ristoro: Nessuno

Bastoni Trekking: Bastoni trekking utili e consigliati

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

La Becca di Viou č un'imponente massiccio roccioso che domina la piana di Aosta e la separa dalla Valpelline. Una volta giunti al Col de Viou si puň passare dal bel bivacco Penne Nere e, volendo completare ulteriormente l'escursione, salire anche il vicino Mont Mary.

GALLERIA FOTOGRAFICA