TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
388B3
REGIONE
LOMBARDIA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
BIVACCO REGONDI (AI LAGHI DELL'INCLIOUSA E LEITOU)
(DA GLACIER)
   altre denominazioni:
  Bivacco Regondi - Gavazzi, Bivacco Nino Regondi e Pietro Gavazzi



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Ollomont (loc. Glacier)TREKKING   
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
SISI
DURATASEGNAVIA
3h da GlacierNr. 6
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(E) - Escursionistico1041 metri1041 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Da Glacier (1549 mt.), ultima frazione di Ollomont, attraversare il ponte sul torrente e imboccare la strada sterrata che sale poco prima del bar (palina segnavia). Proseguire oltre l’Alpeggio sul sentiero che piega verso sinistra e si inoltra nel bosco. Giunti ad un bivio procedere sul sentiero di sinistra e risalire interamente il canalone denominato la Gaula (raggiunto il tratto più stretto del canale roccioso, è possibile con una breve deviazione a destra raggiungere l’oratorio scavato nella roccia della Gaula e dedicato a Notre Dame del la Gaula). Raggiungere la sommità del canalone e risalire la valletta erbosa fino ad un colletto (palina segnavia). Proseguire dritto e innestarsi sulla strada poderale in corrispondenza di un tornante. Proseguire in salita e dopo i due successivi tornanti, raggiungere le baite diroccate dell’alpe le Place (2149 mt.). Continuare costeggiando il torrente che proviene dalla Conca dell'Acqua Bianca e raggiungere una presa dell’acquedotto. Superare la presa (segnavia in legno) e costeggiare il margine destro del grande e acquitrinoso piano del Breuil 2216 mt. Giunti ad un bivio proseguire dritto (ignorare il sentiero che si innalza verso destra in direzione della Punta Cornet), guadare un piccolo torrentello e imboccare il sentiero che si innalza con numerose svolte verso la sella che precede la conca che ospita il Lago dell’Incliousa. Giunti sulla sella piegare verso sinistra (lasciando il lago sulla destra) e proseguire lungo lo stretto sentiero che sale il primo dosso erboso soprastante il lago di Leitou ed in breve, raggiungere il bivacco Regondi-Gavazzi (2590 mt). Dal bivacco in breve tempo è possibile raggiungere il vicino Lago Benseya (2515 mt.)

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita.

Difficoltà: L'itinerario non presenta difficoltà tecniche.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2018Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda del bivacco
  Visita la scheda del lago dell'Incliousa
  Visita la scheda del lago Leitou
  Visita la scheda del lago Benseya
NOTE

Impegno fisico: L'itinerario richiede un discreto allenamento fisico

Fontanile: Nessuno

Acqua: Un attraversamento con guado senza rilievo ai margini di una zona paludosa

Bar/Ristoro: Bar a Glacier

Bastoni Trekking: Bastoni trekking utili e consigliati

Attrezzatura alpinistica: Non necessaria

GALLERIA FOTOGRAFICA