TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
415B3
REGIONE
LOMBARDIA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
BECCA DI ROISAN
(DA BLAVY)



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Roisan (loc. Blavy)TREKKING    
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
NO (non adatto)SI
DURATASEGNAVIA
3h10'Nr. 1 → 1C
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(EE) - Escursionisti Esperti1072 metri1072 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Lasciata l’auto nel parcheggio a lato della chiesetta di Blavy (1474 mt.), frazione del comune di Roisan, seguire sulla strada che risale a monte del villaggio, verso sinistra, fino al termine dell’asfalto. Continuare lungo la strada sterrata (ignorando una prima diramazione a destra che inverte il senso di marcia e porta ad un alpeggio) fino ad un secondo evidente bivio (palina segnavia). Abbandonare la poderale, che prosegue con un tornante a destra, e imboccare a sinistra la strada agricola che va percorsa in falsopiano fino all’alpe Praperriat (o Praperiaz; poco prima dell’alpeggio occorre superare, tramite una scaletta in legno, un cancello per il bestiame). Passare l’alpeggio e appena oltre la fontana prendere a destra (segnavia su un masso) una traccia del sentiero che si innalza nel pascolo obliquando verso sinistra. Continuare seguendo il sentiero, compiendo un lungo traverso a mezzacosta, fino a giungere ad un bivio (palina segnavia; 1819 mt.). Svoltare a destra e risalire il ripido sentiero che sale nel fitto bosco. Continuare fino a raggiungere la zona di una piccola frana oltre la quale, spostandosi sempre verso sinistra, il bosco si dirada un po’ e la pendenza diminuisce leggermente. Superare un piccolo promontorio, compiendo alcuni saliscendi, e riprendere a salire un canalino erboso sulla cui sommità si esce definitivamente dal bosco. Attraversare verso destra una radura con bassa vegetazione, posta all’inizio di una larga dorsale, e raggiungere l’estesa pietraia. Risalire la dorsale su grosse ma stabili rocce seguendo frecce gialle ed ometti fino a raggiungere la successiva pietraia sotto l’evidente anticima. Traversare una conca seguendo anche qui frecce ed ometti per poi risalire l’ultimo tratto di dorsale (qualche passaggio atletico è richiesto tra i vari blocchi di pietra) che in breve tempo porta in vetta alla Becca di Roisan (2546 mt.)

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita.

Difficoltà: Dal bivio a quota 1819 inizia la parte più dura del percorso: circa 2 km di ripida salita nel bosco dove il sentiero compie numerose serpentine e rampe senza concedere tregua (in un breve tratto di forte pendenza sono presenti anche dei gradini in legno); Gli ultimi 150 mt. di dislivello si sviluppano su una pietraia sempre ben segnalata da ometti e segni gialli (si sconsiglia comunque di affrontare questo tratto in caso di nebbia o terreno).

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2019Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

Impegno fisico: L'itinerario richiede un buon allenamento fisico

Fontanile: A Blavy e all'alpe Praperriat

Acqua: Nessun attraversamento

Bar/Ristoro: Nessuno

Bastoni Trekking: Bastoni trekking utili e consigliati salvo nel tratto finale di pietraia

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

La Becca di Roisan si trova sopra il comune di Roisan sulla cresta che scende verso ovest dalla Becca di Viou. La becca si trova al confine tra il fondovalle aostano,l'imbocco del vallone del Gran San Bernardo e la Valpelline.

GALLERIA FOTOGRAFICA