TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
100B3
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
RIFUGIO CRETE SECHE
(DA RU)



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Bionaz (loc. Ru o Ruz)TREKKING  
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
Tenuti per mano (brevi tratti)SI
DURATASEGNAVIA
2h da RuNr. 2
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(E) - Escursionistico714 metri714 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Dalla Frazione Ruz (o RU) di Bionaz (1696 mt.) inizia la strada sterrata che raggiunge l'Alpe Berrier (2192 mt.). Da qui si prosegue verso sinistra su facile sentiero fino ad arrivare nel vallone di Crete Seche, dove si trova il Rifugio Crete Seche (2410 mt.). In alternativa alla strada poderale č possibile abbreviare il percorso seguendo le varie scorciatoie su sentiero. Dal rifugio č ben visibile la lamiera del Bivacco Spataro

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita.

Difficoltŕ: Nessuna.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
Non ci sono tracce GPS da scaricare                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2013Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda del rifugio
NOTE

Impegno fisico: L'itinerario richiede un minimo allenamento fisico

Fontanile: A Ruz e al Rifugio Crete Seche

Acqua: Nessun attraversamento

Bar/Ristoro: Rifugio Crete Seche (verificare i periodi di apertura)

Bastoni Trekking: Bastoni trekking utili e consigliati in particolare se si opta per le scorciatoie

Attrezzatura alpinistica: Non necessaria

GALLERIA FOTOGRAFICA
       
GALLERIE FOTOGRAFICHE AGGIUNTIVE
  Crete Seche e dintorni - Foto del 30/08/2008