TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
376D3
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
COLLE DELLE LAURES, D’ARBOLLE E GARIN (ANELLO)
(DA GIMILLAN PER I LAGHI LUSSERT E IL BIVACCO NEBBIA)



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Cogne (loc. Gimillan)TREKKING    
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
NO (non adatto)SI
DURATASEGNAVIA
(vedi dettaglio)Nr. 8/8A/102 → 4/102 → 14/102 → 18 → 2/TVC
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(EE) - Escursionist Esperti(vedi dettaglio)(vedi dettaglio)
TABELLA DI DETTAGLIO DEL DISLIVELLO

Gimillan - Lago Lussert Superiore: + 1138 mt. (3h20')
Lago Lussert Superiore - Colle delle Laures: + 111 mt. (10')
Colle delle Laures - Bivio intervallivo 102: - 103 mt. (20')
Bivio intervallivo 102 - Colle d’Arbolle: + 221 mt. (40')
Colle d’Arbolle - Bivio Col Garin: - 616 mt. (1h20')
Bivio Col Garin - Col Garin: + 277 mt. (30')
Col Garin - Gimillan: - 1028 mt. (1h40')
Totale: 3494 mt. (+ 1747 mt. - 1747 / 8h)

DESCRIZIONE ITINERARIO

L’itinerario iniziale è il medesimo descritto per raggiungere il Lago Lussert Superiore (2925 mt.). Raggiunto il lago piegare verso destra e risalire in direzione dell’evidente insellatura al cospetto della Pointe des Laures. Attraversare un’estesa pietraia, intervallata da piccoli tratti di sentiero e raggiungere in breve tempo il Colle delle Laures (3036 mt.). Dal colle scendere nel versante opposto, superando una pietraia di grandi massi (tacche segnavia gialle), fino a raggiungere una zona di piccole pozze d’acqua nei pressi del bivio con i sentieri 4 e intervallivo 102 (2933 mt.). Prendere la traccia di sinistra che su terreno molto detritico e piuttosto franoso si innalza fino a raggiungere l’intaglio del Colle d'Arbolle (3154 mt.). Scendere nel versante opposto e raggiungere, nei pressi del Lago Gelato, il sentiero della via normale per l'Emilius che va percorso fino al bivio per il Colle Garin (2538 mt.). Da qui scendere verso il torrente e, invertendo il senso di marcia, raggiungere una presa per l’acqua. Salire su bella traccia di sentiero, su terreno di sfasciumi alternato a massi, fino a raggiungere il Colle Garin (2815 mt.). Dal colle scendere nel versante opposto e raggiungere il bivio con il sentiero (da ignorare) che sale al Bivacco Nebbia e al Lago Garin. Proseguire in discesa del vallone di Arpisson, raggiungendo l’omonimo alpeggio. Proseguire a sinistra (segnavia), superare il torrente e percorrere il lungo traverso panoramico sulla Vallata di Cogne fino a Gimillan (1787 mt.) per chiudere l’anello.

Discesa: Si rientra a Gimillan con percorso ad anello.

Difficoltà: Itinerario lungo e con notevole dislivello che affronta la salita a tre colli di cui due superano la quota 3000 mt. L’anello è ben segnato. Si oltrepassano pietrai con blocchi anche di grandi dimensioni che richiedono l’uso delle mani. Prestare attenzione alla salita al Colle d’Arbolle che risulta essere la più impegnativa per via del terreno detritico e piuttosto franoso e presenta un breve traverso esposto.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2017Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

- L'itinerario richiede un ottimo allenamento fisico
- Fontanile: Gimillan e Alpe Grauson
- Bastoni trekking utili e consigliati

GALLERIA FOTOGRAFICA