TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
354D3
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
COLLE DELL’AROLLA
(DA LILLAZ, ANELLO VALLONI DI VALEILLE E BARDONEY)
   altre denominazioni:
  Tour dell'Arolla - Giro dell'Arolla



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Cogne (loc. Lillaz)VIA ATTREZZATA     
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
NO (non adatto)NO (P.N.G.P. - vedi deroghe)
DURATASEGNAVIA
7h circa (anello) Nr. 15/15A → 13H → 13G
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(EE) - Escursionisti Esperti(vedi dettaglio)(vedi dettaglio)
TABELLA DI DETTAGLIO DEL DISLIVELLO

Lillaz - Colle dell’Arolla: +1237 mt.
Colle dell’Arolla - Alpe Bardoney: - 660 mt.
Alpe Bardoney - bivio lago Loie: +160 mt.
Bivio lago Loie - Lillaz: -773
Totale: 2830 mt. (+1397/-1433 mt.)

DESCRIZIONE ITINERARIO

Da Lillaz (1617 mt.) attraversare il villaggio e seguire l’itinerario descritto per raggiungere il Colle dell’Arolla (2890 mt.) risalendo il Vallone di Valeille e passando per il Casotto PNGP di Arolla (2258 mt). Dal colle scendere sul versante opposto (vallone di Bardoney) seguendo l’itinerario descritto per raggiungere il Bivacco Gerard Devis, fino al bivio in prossimità della passerella in ferro sul torrente (che non va raggiunta salvo che si opti per effettuare l’interessante trekking tour “Giro dell’Arolla in 2 giorni” con notte in bivacco). Continuare a scendere lungo la mulattiera fino all’alpe Bardoney. Continuare lungo il vallone di Bardoney fino a Lillaz in maniera diretta oppure passando per il Lago Loie , risalendo per circa 200 mt. il colletto a sinistra, oltre l’alpe Bardoney.

Considerazioni e difficoltà: L’intero giro senza la deviazione al bivacco si aggira a circa 20 km di cammino e richiede un’ottima preparazione fisica oltre ad essere adatto ai soli escursionisti esperti per via di alcuni passaggi esposti ed attrezzati con corda fissa. Il giro poù anche essere effettuato in senso orario, ossia salendo per il vallone di Bardoney (con pendenze meno accentuate) e scendendo per il vallone di Valeille (con pendenze più sostenute in discesa).

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
Non ci sono tracce GPS da scaricare                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2017Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

- L'itinerario richiede un ottimo allenamento fisico
- Fontanile: Nel villaggio di Lillaz
- Acqua: di torrente a monte del casotto dell'Arolla
- Bastoni trekking utili e consigliati

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

Tra le numerose vallate che la Vallée ci riserva , quella della Valeille è la più remota e selvaggia e permette escursioni lunghissime ma gratificanti e in piena “wilderness”. Il giro ad anello del Colle dell'Arolla permetterà all'escursionista di percorrere anche il vallone di Bardoney. Interessante l'idea di effettuare l'escursione in due giorni con deviazione per il pernottamento al Bivacco Gerard Devis, sotto la Torre Lavina.

GALLERIA FOTOGRAFICA