TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
353D3
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
COLLE DELL’AROLLA
(DA LILLAZ, PER IL CASOTTO PNGP DELL’AROLLA)



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Cogne (loc. Lillaz)VIA ATTREZZATA     
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
NO (non adatto)NO (P.N.G.P. - vedi deroghe)
DURATASEGNAVIA
3h30' da LillazNr. 15/15A
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(EE) - Escursionisti Esperti1273 metri1273 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Da Lillaz (1617 mt.) attraversare il villaggio e prendere la strada sterrata che parte di fianco al campeggio (palina segnavia). Superare su di un ponte il torrente e continuare a seguire la sterrata che, con un paio di tornanti, raggiunge il pianoro all’imbocco del vallone di Valeille. Attaversare nuovamente il torrente su un ponte e seguire il sentiero che, a mezzacosta, costeggia la sinistra idrografica del vallone. Ignorare il bivio per il bivacco Antoldi-Malvezzi (1900 mt. circa; segnavia) e proseguire sul sentiero principale, fino ad un nuovo ponte sul torrente. Attraversare il ponte e seguire il sentiero (15A) che piega leggermente verso sinistra e poi risale, in maniera ripida, il costone roccioso a destra di una bella cascata. Proseguire con varie ripide svolte e gradini rocciosi superando un breve tratto attrezzato con corde fisse. Continuare fino a raggiungere il pianoro superiore dove si trova il Casotto PNGP di Arolla (2258 mt). Dal Casotto continuare sul dosso di erba e massi a monte della costruzione, raggiungendo un torrente. Guadarlo e risalire la sponda opposta costituita dapprima da una costola erbosa, poi da grandi rocce levigate (breve tratto con corse fisse). Risalire una breve canalino a sinistra del torrente (destra idrografica). Piegare progressivamente verso sinistra, raggiungendo una pietraia con grossi blocchi. Superata la pietraia, continuare sulla cengia (attrezzata con corde fisse) che, con un lungo traverso verso destra, giunge allo stretto intaglio del Colle dell’Arolla (2890 mt.).

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita. In alternativa è possibile scendere nel vallone di Bardoney compiendo l’interessante giro ad anello del Tour dell’Arolla

Difficoltà: Itinerario con notevole sviluppo e con alcuni tratti esposti opportunamente attrezzati con corda fissa. Particolarmente faticosa la risalita del costone roccioso nel tratto che va dal torrente al casotto PNGP di Arolla.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2017Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda del sentiero attrezzato
NOTE

- L'itinerario richiede un ottimo allenamento fisico
- Fontanile: Nel villaggio di Lillaz
- Acqua: di torrente a monte del casotto dell'Arolla
- Bastoni trekking utili e consigliati

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

Il colle dell’Arolla è una stretta spaccatura tra il Vallone di Bardoney e la selvaggia Valleille. Poco frequentato a causa della lunghezza d’accesso da Bardoney e della straordinaria ripidità dalla Valleille, questo colle permette di effettuare uno splendido giro ad anello negli angoli più nascosti del Gran Paradiso.

GALLERIA FOTOGRAFICA