TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
231C2
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
PUNTA LEYSSER
(DA VETAN)
   altre denominazioni:
  Punta Leissè



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Saint Pierre (loc. Vetan)TREKKING   
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
NOSI
DURATASEGNAVIA
2h15' da Vetan VilletteNessuno
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(E) - Escursionistico971 metri971 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Raggiunta la frazione di Vetan località Villette (1800 mt.), frazione del Comune di Saint Pierre, lasciare l'auto nel parcheggio adiacente all'Hotel Notre Maison, ove ha inizio il sentiero per la nostra meta. Il primo tratto di sentiero sale in modo deciso su di una rampa, al termine della quale la strada agricola ripiana e dopo una svolta verso sinistra si affaccia su di una radura. Proseguire dritti (ignorando il sentiero che si stacca sulla destra che conduce al Rifugio Mont Fallere) e raggiungere il tornante della strada poderale. Da qui la cima, caratterizzata dalla presenza di una croce in legno, è già ben visibile e si comprende che per raggiungerla non vi è un percorso obbligato (assenza di sentiero). Risalire su prato (scorciatoia) o in alternativa seguire la strada poderale (alla prima baita proseguite verso destra, mentre all’alpeggio proseguite dritti passando tra il fabbricato principale e la stalla a destra). Raggiunto l’alpeggio Grandes Arpilles (identificabile per la presenza di un grande bivacco in lamiera usato come stalla), ignorate la deviazione verso destra (segnavia per il rifugio Mont Fallere) e proseguire dritto per i facili dossi di prato, seguendo l’evidente pista in terra scavata dall’acqua di ruscellamento e dal bestiame al pascolo. Raggiunto l’ultimo pianoro erboso, sotto la cima, vi sono due possibilità:
1) Proseguire verso la vostra destra (sinistra orografica) fino al colletto detritico e da qui su facile via di cresta su prato fino alla croce in vetta a Punta Leysser (2771 mt.);
2) Proseguire verso la vostra sinistra (destra orografica), puntando all’evidente rilievo su cui è posto un ometto in pietra e da qui su facile via di cresta fino alla croce in vetta a Punta Leysser (2771 mt.).

Info: Durante la salita, nel tratto che va dall’alpeggio Grandes Arpilles alla vetta, è possibile vedere molte stelle alpine (ricordiamo che è una specie rara e protetta e quindi ne è vietata la raccolta)!

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita. In alternativa è possibile scendere al vicino Rifugio Mont Fallere (visibile dalla vetta) e rientrare a Vetan compiendo un giro ad anello.

Difficoltà: La salita non presenta difficoltà tecniche ma risulta nel complesso abbastanza impegnativa in quanto priva di sentiero e segnavia. Si consiglia pertanto di sfruttare il tracciato della strada poderale fino all’alpeggio Grandes Arpilles e poi i solchi in terra del terreno.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
Non ci sono tracce GPS da scaricare                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2013Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

- L'itinerario richiede un discreto allenamento fisico
- Fontanile: Vetan villette
- Bastoni trekking utili e consigliati

GALLERIA FOTOGRAFICA