TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
217C2
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
RIFUGIO MONT FALLÈRE
(DA VETAN)
   altre denominazioni:
  Museo a cielo aperto: sentiero delle sculture del Mont Fallere



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Saint Pierre (loc. Vetan)TREKKING    
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
SISI
DURATASEGNAVIA
1h30' da Vetan VilletteNr.13
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(E) - Escursionistico585 metri585 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Raggiunta la frazione di Vetan località Villette (1800 mt.), frazione del Comune di Saint Pierre, lasciare l'auto nel parcheggio adiacente all'Hotel Notre Maison, ove ha inizio il sentiero per la nostra meta. Il primo tratto di sentiero sale in modo deciso su di una rampa, al termine della quale la strada agricola ripiana e dopo una svolta verso sinistra si affaccia su di una radura. Proseguire verso destra (ignorando il sentiero che si stacca sulla sinistra che conduce a Punta Leysser), superare una freccia segnavia dipinta su un lastra e dopo aver guadato un torrentello si risalgono i pascoli fino ad arrivare nei pressi dell'alpeggio di Thoules. Raggiunta una palina segnavia, si ignora il tracciato principale (che sale all'alpeggio) e si devia sul sentiero di destra che attraversa i pascoli in falsopiano, raggiunge e oltrepassa una gola attraversata dal torrente. Raggiunta la base di un bosco (palina segnavia), si devia sul sentiero di sinistra che lo risale. Usciti dal bosco ci si immette sulla strada poderale che porta all'alpeggio di Les Crottes. Svoltare a destra e seguire il tracciato della poderale, ignorando una deviazione a sinistra con il sentiero 17A, fino a quando sulla destra si incontra il sentiero che porta al Rifugio Mont Fallere ( 2385 mt.) e al vicino Lago delle Rane (o Lac des Grenouilles - 2367 mt.)

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita.

Difficoltà: Nessuna. Un po’ impegnativo il tratto nel bosco.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2018Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda del rifugio
  Il sentiero delle sculture - Museo a cielo aperto
NOTE

Impegno fisico: L'itinerario non richiede un particolare allenamento fisico

Fontanile: A Vetan Villette e al Rifugio Mont Fallere

Acqua: Nessun attraversamento di rilievo

Bar/Ristoro: Rifugio Mont Fallere (verificare i periodi di apertura)

Bastoni Trekking: Bastoni trekking non necessari

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

Incamminandosi lungo il sentiero che parte all’imbocco di un boschetto nei pressi dell’hotel Notre Maison, si possono ammirare una sessantina e più di sculture lignee che riproducono spesso a grandezza naturale gli animali del bosco che popolano queste vallate come marmotte, camosci, ermellini, aquile, ricci, civette, vipere, ma anche farfalle, coccinelle e lumache, oltre che personaggi umani o quasi come gnomi e pastori. Siro Viérin, è l’anima del Rifugio Mont Fallère ai piedi dell’omonima montagna sopra Vetan, è anche uno scultore ligneo molto apprezzato in Valle d’Aosta, ed è sicuramente uno tra i migliori artisti del legno della sua generazione.

GALLERIA FOTOGRAFICA