TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


Noi ci siamo stati  

Le nostre gite con meta o transito da qui


CODICESETTORE
21C2
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
TESTA D’ARPY E BELVEDERE D’ARPY
(DAL COLLE SAN CARLO)
   altre denominazioni:
  Tête d'Arpy
   sottotitolo:
  La fortezza sotto il Belvedere d'Arpy



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Morgex (loc. Colle San Carlo)TREKKING   
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
SI (anche con passeggino)SI
DURATASEGNAVIA
15'/20' dal Colle San CarloNr. 15A
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(T) - Turistico46 metri46 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Lasciata l'auto nel parcheggio sterrato sul retro dell’albergo ristorante La Genzianella (1971 mt.), e antistante l’ingresso dell’omonima area pic-nic attrezzata, proseguire sull’ampia strada sterrata che si inoltra nel bosco. Raggiunto un bivio, prendere a destra (passando sotto la una linea di alta tensione) e proseguire fino ad incontrare una vecchia casa, sulla sinistra. Continuare in leggera salita per qualche decina di metri prima di incontrare un bivio: a sinistra si trova il Belvedere d’Arpy con spettacolare vista sul massiccio del Monte Bianco; a destra si giunge alla Testa d'Arpy (2017 mt.), caratterizzata dalla presenza di una croce a ricordo dei caduti delle guerre mondiali.

La fortezza sotto il Belvedere d'Arpy
Sotto il Belvedere d'Arpy era prevista una fortezza che a causa dello scoppio della Seconda guerra mondiale non venne mai terminata. Dai cinque ingressi rimasti a livello di scavo e perciò soggetti a possibili crolli si accede alla galleria centrale ad anello che collegava i due versanti della Testa d'Arpy. Per poter vedere gli ingressi delle gallerie occore scendere di qualche metro dalla croce posta sulla Testa d'Arpy, sul versante di Arpy.

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita.

Difficoltà: L’itinerario è alla portata di tutti e non presenta difficoltà. Si sconsiglia di entrare nelle gallerie della fortezza !

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
Non ci sono tracce GPS da scaricare                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2021Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

Impegno fisico: L'itinerario non richiede un particolare allenamento fisico

Fontanile: Nel parcheggio al Colle San Carlo e poco prima della Testa d'Arpy

Acqua: Nessun attraversamento di acqua

Bar/Ristoro: Hotel Bar/Ristorante La Genzianella (verificare i periodi di apertura)

Bastoni Trekking: Bastoni trekking non necessari

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

Il Colle San Carlo, oltre ad essere un'ottima alternativa alla statale 26 della V.d.A, per il collegamento tra Morgex e La Thuile, offre anche alcune interessanti prospettive di escursioni. Una volta raggiunta la sommità del colle, si trova il bar-ristoro "La Genzianella" (1971 mt.), dietro il quale si estende l'omonima ed ampia area pic-nic attrezzata, punto di inizio del sentiero che in soli 20 minuti circa porta alla Testa d'Arpy (2017mt.), con uno splendido belvedere sulla catena del Monte Bianco e della vallata di Courmayeur.

GALLERIA FOTOGRAFICA
       
       
       
       
GALLERIE FOTOGRAFICHE AGGIUNTIVE
  Belvedere d'arpy e Testa d'arpy - Foto del 05/09/2016