TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
227C4
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
BIVACCO BORROZ (ROTARY CLAVALITÈ)
(DA LOVIGNANA - STRADA PER LA CLAVALITÈ)
   altre denominazioni:
  Bivacco Egidio Borroz



SCHEDA IN FASE DI REVISIONE
Torna a visitare questo link nei prossimi giorni !!
LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Fenis (loc. Lovignana)TREKKING    
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
SISI (NO IN BIVACCO)
DURATASEGNAVIA
3h da LovignanaNr. 2 e 5
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(E) - Escursionistico987 metri987 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Dal cartello di divieto di transito nei pressi di Lovignana (1169 mt.), proseguire sulla pista non asfaltata che costeggia il torrente e sale nei pressi della centrale idroelettrica. La strada si fa subito ripida e raggiunge in breve tempo un pianoro. Superare un presa d'acqua (trascurando il proseguo della pista verso sinistra) e proseguire nel bosco fino a raggiungere l'amena radura con le baite del villaggio di Marqueron (1442 mt.). Immettersi sulla strada asfaltata proveniente da Lovignana e proseguire in salita fino a raggiungere un ampio spiazzo (qui è permessa la sosta ai soli autorizzati), poco oltre il quale inizia la discesa verso la piana di Clavalitè (1500 mt.). Proseguire fino in fondo della piana, mantenendosi sulla strada poderale principale che si trova a sinistra del torrente (destra idrografica), superando varie baite e raggiungendo la località La Couta (1556 mt.) che si trova poco prima di Celey. Da qui è possibile seguire la poderale (proseguendo sulla sinistra) oppure imboccare la stradina (sulla destra) che attraversa il torrente su un ponte e prosegue come mulattiera, fino a confluire sulla poderale. Proseguire ora sulla poderale che, in uscita dal bosco, attraversa il torrente su di un ponte e si addentra sempre più nel vallone in direzione della Punta Tersiva. Superati sulla sinistra i ruderi di Meney, proseguire in direzione dell’alpeggio di Grand Alp sino a raggiungere il bivio per il Col d'Etsely. Da qui deviare a sinistra discendendo un breve tratto sino ad attraversare nuovamente il torrente per poi risalire con alcuni tornanti all'alpeggio di Etsely (è possibile tagliare anche per i pascoli puntando direttamente al bivacco già visibile) e giungere al vicino bivacco Borroz (2156 mt.).

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita. In alternativa è possibile seguire l’itinerario: Col d'Etsely (anello Clavalitè - Savoney ).

Difficoltà: L’itinerario non presenta difficoltà tecniche e potrebbe essere percorso interamente su strada poderale (va detto che il tratto che da Lovignana raggiunge lo spiazzo poco prima del piano di Clavalitè, oltre che ad essere lungo e noioso, avviene su asfalto; si consiglia pertanto la deviazione a lato del torrente).

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
Non ci sono tracce GPS da scaricare                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2013Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda del bivacco
NOTE

- L'itinerario richiede un discreto allenamento fisico
- Fontanile: A Marqueron, vari fontanili nella piana di Clavalité e poi al bivacco
- Bastoni trekking utili ma non necessari.

GALLERIA FOTOGRAFICA