TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
379E3
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
BECCA PLANA
(DA CHEVRERE PER IL PETIT POIGNON)
   sottotitolo:
  Traversata Chevrere - Fenille per il Col di Becca Plana e il Casotto P.N.G.P. di Arolla



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Introd (loc. Chevrere)TREKKING    
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
NO (non adatto)NO (P.N.G.P. - senza deroghe)
DURATASEGNAVIA
3h da Chevrere (6h30' traversata)Nr.2 → 1 + (14 traversata)
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(EE) - Escursionisti Esperti1188 metri(vedi dettaglio)
TABELLA DI DETTAGLIO DEL DISLIVELLO

Chevrere - Baite Petit Poignon: +435 mt. (1h)
Baite Petit Poignon - Becca Plana: +753 mt. (2h)
Totale: + 1188 mt. (3h)
Traversata
Becca Plana - Casotto Arolla: 200 mt. circa (+100/-100 circa; 2h)
Casotto Arolla - Fenille: - 921 mt. (1h30')
Totale traversata: 2309 mt. circa (+1288/-1021 mt. circa; 6h30')

DESCRIZIONE ITINERARIO

Lasciata l’auto nel piccolo parcheggio di Chevrere (1108 mt), frazione di Introd, seguire la strada che passa a monte delle case (continuando verso destra alla prima palina segnavia) e imboccare il sentiero che sale, a sinistra, nel bosco (seconda palina segnavia). Seguire il sentiero che sale moderatamente ripido nel bosco e raggiungere una stradina forestale, caratterizzata dalla presenza di un vecchio binario. Proseguire verso sinistra e proseguire nel bosco fino a raggiungere le baite del Petit Poignon (1543 metri; palina segnavia). All’intersezione con la strada forestale, svoltare a destra (a sinistra perviene l’itinerario descritto per raggiunger il Mont Poignon (1576 mt.), raggiungibile in pochi minuti) e continuare a scendere leggermente (in questo tratto è presente un fontanile) fino al Casotto PNGP Luigi Sertorio e al colle del Petit Poignon. Ignorare la strada che scende a Pondel (bivio con palina segnavia) e continuare seguendo le indicazioni per Becca Plana. Poco più avanti abbandonare la strada forestale e prendere il sentiero che si stacca a sinistra (segnavia poco visibile su un masso). Risalire il bosco seguendo i segni gialli sugli alberi superando tratti moderatamente ripidi. Usciti bosco risalire una breve spalla erbosa contornata da macchie di rododendri e in breve tempo raggiungere la cima di Becca Plana (2296 mt.).

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita. In alternativa è possibile scendere a Fenille in traversata passando per il Col di Becca Plana e il Casotto PNGP di Arolla. (vedi traversata)

Difficoltà: Senza particolari difficoltà fino al colle del Petit Poignon; Prestare attenzione ad individuare il bivio che sale nel bosco, oltre il colle del Petit Poignon in quanto è poco visibile; Ripido il tratto di bosco oltre il Petit Poignon; Attenzione all’esposizione in cima: la croce si affaccia sul vuoto sul versante di Valsavarenche e su ripidi prati sul versante della Valle di Cogne; Se si opta per la traversata leggere sotto le relative info sulla difficoltà.

Traversata
Dalla cima proseguire sulla cresta seguendo i numerosi segnavia e giunti ad un colletto, spostarsi verso destra sul ripido pendio ovest (attenzione a non seguire la cresta). Con un traverso prima facile e poi esposto raggiungere il tratto attrezzato con catene e corde fisse che permettono di risalire quasi in cresta. Compiere un nuovo traverso esposto e raggiungere l’anticima, posta sulla verticale del colle. Scendere per facili roccette, sempre ben attrezzate con catene, e raggiungere dopo un nuovo esposto traverso il Colle di Becca Plana. Da qui prendere verso destra (segnavia) e scendere a Fenille percorrendo all’inverso l’itinerario: Bivacco Gontier (Tour del Grand Nomenon - Tappa 1 da Fenille per il Col di Becca Plana e i Casotti P.N.G.P. di Arolla e Arpissonnet)

Difficoltà traversata: Il tratto compreso tra Becca Plana a il Colle di Becca Plana è attrezzato nei punti più esposti con corde e catene e permette di evitare il tratto roccioso e alpinistico dell’affilata e frastagliata cresta; Fino al Casotto PNGP di Arolla sono presenti lunghi tratti di sentiero abbastanza esposto (qualche tratto in leggera salita); Attenzione al ripido sentiero che scende a Fenille in quanto presenta tratti esposti e scoscesi, a lato dei ripidi canaloni che scendono su questo versante della montagna; E’ consigliabile lasciare un’auto a Fenille in quanto per tornare a Chevrere occorre percorrere circa 2,5 km di strada asfaltata della Regionale della Valsavarenche.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2018Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

Impegno fisico: L'itinerario richiede un buon allenamento fisico

Fontanile: Alle baite del Petit Poignon e a Fenille; Assente a Chevrere.

Acqua: Nessun attraveramento fino alla meta; Nessun attraveramento di rilievo in traversata.

Bastoni Trekking: Bastoni trekking utili e consigliati

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

La Becca Plana si trova sulla dorsale che divide la Valsavaranche dalla valle di Cogne ed è l’ultima cima facilmente accessibile prima della lunga cresta che porta su fino al Gran Nomenon e alla Grivola. La quota non è molto elevata ma il panorama offre uno spettacolare 360° su tutta la Valle d’Aosta.

GALLERIA FOTOGRAFICA