TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
350C3
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
COLLE TSA SECHE
(DA PILA PER IL PLAN DE L’EYVIE)
   altre denominazioni:
  Col Chasèche - Col Tsa Setze



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Gressan (loc. Pila)TREKKING   
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
SI (normalmente adatto)SI
DURATASEGNAVIA
2h45' dal park funivia GorrazNr. 22
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(E) - Escursionistico946 metri946 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Lasciata l'auto nel piazzale della funivia Gorraz-Grand Grimod di Pila (1869 mt.), seguire la strada poderale che dal garage dei battipista si innalza verso sinistra e raggiunge la baita “Hermitage”. Proseguire fino a raggiungere un bivio e seguire la strada sterrata che sale verso sinistra, passando nei pressi della torretta in cemento a servizio degli impianti di risalita. Continuare lungo la poderale e raggiugere il "Golf Pila" (è possibile abbreviare tagliando i tornanti). Aggirare il fabbricato sulla sinistra e costeggiare per un breve tratto il Lago Leissè (bacino artificiale utilizzato per l'innevamento programmato del comprensorio sciistico). Proseguire mantenendosi sulla strada poderale che piega verso sinistra e in breve tempo raggiunge la stazione di partenza della Seggiovia Couis 1 (2163 mt.). Continuare a seguire la strada poderale che aggira la seggiovia e dopo un paio di svolte (la prima verso sinistra e la seconda verso destra) continua in falsopiano fino a raggiungere l’alpeggio di Plan de l’Eyvie (2253 mt.). Poco prima di raggiungere i casolari, prendere il sentiero che si innalza sul dosso erboso a sinistra (segnavia sbiadito su un masso a punta). Giunti sul dosso continuare verso destra, addentrandosi nell’alto vallone del Plan de l’Eyvie. Su traccia sempre ben evidente raggiungere la base della rampa detritica tra l’anticima di Punta Valletta e la Punta Monpers, per poi risalirla con vari tornanti fino a raggiunge il Colle Tsa Seche (2815 mt; palina segnavia).

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita. In alternativa è possibile effettuare vari giri ad anello raggiungendo, per via di cresta, la stazione a monte della seggiovia Couis 1 oppure, in direzione opposta, la cima di Punta Valletta (3090 mt.) tramite la via ferrata “Sentiero Panorama”.

Difficoltà: l’itinerario non presenta difficoltà tecniche. Un po’ faticosa la risalita della rampa che giunge al colle.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2017Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

- L'itinerario richiede un discreto allenamento fisico
- Fontanile: Al parcheggio della funivia Gorraz/Grimod
- Bastoni trekking utili

GALLERIA FOTOGRAFICA