TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
31C3
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
POINTE DU COUIS
(DA PILA - PIAZZALE FUNIVIA GORRAZ-GRAND GRIMOD)



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Gressan (loc. Pila)TREKKING   
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
SISI
DURATASEGNAVIA
1h10' dal park funivia GorrazNr. 22/22A
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(E) - Escursionistico835 metri835 metri
TABELLA DI DETTAGLIO DEL DISLIVELLO

Parcheggio Funivia Gorraz/Grand Grimod - Lago Leissè: + 256 mt. (35’)
Lago Leissè - Partenza Seggiovia Couis 1: + 38 mt. (10’)
Partenza Seggiovia Couis 1 - Arrivo Seggiovia Couis 1: + 542 mt. (20’ di seggiovia)
Arrivo Seggiovia Couis 1 - Pointe du Couis: +/-0 mt. (5’)
Totale: 835 mt. (1h10’ con utilizzo seggiovia; 2h30’ senza utilizzo seggiovia)

DESCRIZIONE ITINERARIO

L’itinerario iniziale è il medesimo descritto per raggiungere il Lago Leissè (2125 mt.). Dal lago proseguire a monte del “Golf Pila” e, seguendo le indicazioni per il Plan de l'Eyvie, raggiungere in breve tempo alla stazione di partenza della Seggiovia Couis 1 (2163 metri; I 20 minuti circa di seggiovia, per raggiungere la stazione a monte dell’impianto, sono una valida alternativa per i più pigri o per chi è diretto su altri itinerari e vuole accelerare i tempi di salita. Per salire a piedi in vetta bisognerà intraprendere il tracciato che risale le piste da sci invernali "La Barma" e "Couis 1".). Dallo sbarco della seggiovia, piegare verso destra e percorre un breve tratto di facile cresta, fino a raggiungere la croce posta sul belvedere panoramico alla Pointe du Couis (2705 mt.).

Discesa: La discesa avviene sullo stesso itinerario di salita. In alternativa è possibile: 1) proseguire su cresta (escursionisti esperti) e raggiungere il Bivacco Arno, la Pointe du Drinc e Pointe de la Pierre; Tornare all’arrivo della seggiovia Couis 1 e raggiungere il Col Tsa Seche per la via di cresta (escursionisti esperti), passando per la Platta de Grevon e la Pointe du Monpers.

Difficoltà: L'itinerario è semplice e alla portata di tutti, specialmente se ci si avvale dell'impianto di risalita. In quota, ottimo panorama a 360°.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2017Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

- L'itinerario non richiede un particolare allenamento fisico
- Fontanile nessuno.
- Bastoni trekking non necessari

GALLERIA FOTOGRAFICA