TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
332D5
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
MONTE BO
(DAL RIFUGIO BONZE PER IL COLLE LIET)
   altre denominazioni:
  Bec de la Fortzetta o Bec della Fourtsetta



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Donnas (loc. Grand Vert)TREKKING    
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
NONO
DURATASEGNAVIA
1h15’ dal Rifugio BonzeFrecce ed ometti
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(EE) - Escursionisti Esperti166 metri724 metri
TABELLA DI DETTAGLIO DEL DISLIVELLO

Alpe Visey - Rifugio Bonze: +558 mt.
Rifugio Bonze - Colle Liet: +80 mt.
Colle Liet - Monte Bo: +86 mt.
Totale: +724 mt.

DESCRIZIONE ITINERARIO

Dal Rifugio Bonze (1860 mt.) proseguire sul sentiero che, si dirige verso nord/ovest, supera un torrentello (guado) e con una diagonale scende alla base di un ripido canale. Risalire il canale con strette svolte, su sentiero sempre evidente, superando un breve tratto attrezzato (qualche gradino e maniglie) e raggiungere il piccolo colletto sommitale. Proseguire con vari saliscendi sul sentiero che aggira, a sinistra, due vallette e giunge al Colle Liet (1940 mt.). Poco oltre il colle, ad un bivio, abbandonare il sentiero principale (che prosegue a sinistra) per deviare a destra, sulla tracica di sentiero a ridosso della via di cresta del Monte Bo. Seguire la taccia di sentiero che spesso si perde tra le macchie di ginepri e di rododendri e che risale una serie di piccole pietraie fino a raggiungere la croce in vetta al monte Bo (2026 mt.).

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita.

Difficoltà: Il tratto di sentiero che dal rifugio Bonze porta alla base del ripido canale si sviluppa in prevalenza in discesa su pietraia e sfalcio di macchie di rododendri; Un buon impegno fisico è richiesto per risalire, con strette svolte, il ripido canale (il sentiero è sempre evidente e il tratto attrezzato non presenta difficoltà); Brevi tratti leggermente esposti sul saliscendi per il Colle Liet. Prestare un po’ di attenzione alla cresta finale: oltre il colle Liet ci si deve aiutare talvolta con le mani sui tratti di pietraia e il sentiero a volte si perde tra la bassa vegetazione. Sono inoltre presenti alcuni passaggi un po’ esposti.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2016Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

- L'itinerario richiede un buon allenamento fisico
- Fontanile: Alpe Caroussaz e rifugio Alpe Bonze
- Bar/ristoro: Rifugio Alpe Bonze (verificare i periodi di apertura contattando il gestore)
- Bastoni trekking utili e consigliati

GALLERIA FOTOGRAFICA