TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
331D5
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
RIFUGIO ALPE BONZE
(DALL’ALPE DI VISEY SULLA STRADA DELLA COLLINA DI VERT)
   altre denominazioni:
  Rifugio Bonze



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Donnas (loc. Alpe Visey)TREKKING   
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
SI (normalmente adatto)SI
DURATASEGNAVIA
1h50' dall’alpe ViseyNr. 3
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(E) - Escursionistico558 metri558 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Premessa:
Con partenza dall’alpe Visey bisogna percorrere circa 11 km della strada della Collina di Vert, ignorando il cartello di divieto di transito in località Prapousaz (non è necessario richiedere l’autorizzazione al transito). La strada è stretta specie dopo Prapousaz e alterna tratti asfaltati a tratti con fondo sassoso (sconsigliato l’uso di auto basse e procedere a passo d’uomo in corrispondenza dei tagli per lo scolo dell’acqua).

Itinerario:
Lasciata l’auto negli slarghi poco più a monte dell’alpeggio Visey (bivio con palina segnavia), prendere la strada poderale di destra fino ad incontrare un bivio sulla sinistra (segnavia). Proseguire su sentiero e raggiungere la bella baita dell’alpe Caroussaz (1459 mt.). Proseguire nel bosco, superando un breve tratto di lastricato con delle ringhiere, per poi continuare con vari saliscendi e piccoli guadi, su vari ruscelli, lungo il fianco sinistro del vallone Vallone del Rio Fer di Bonze (destra orografica). Raggiunta la conca sulla testata del vallone seguire la bella stradina lastricata che piega verso destra e termina nei pressi di una cascatella sulla sua sinistra. Da qui prendere il sentiero che sale all’ormai vicino Rifugio alpe Bonze (1860).

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita.

Difficoltà: L’itinerario non presenta difficoltà tecniche. Prestare attenzione ai tratti più rocciosi del sentiero in caso di terreno bagnato.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2017Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda del rifugio
NOTE

- L'itinerario non richiede un particolare allenamento fisico
- Fontanile: Alpe Caroussaz e rifugio Alpe Bonze
- Bar/ristoro: Rifugio Alpe Bonze (verificare i periodi di apertura contattando il gestore)
- Bastoni trekking utili e consigliati

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

E’ situato nella parte alta del Vallon di Fer in una conca delimitata dalle cime del Mont Bo, Chimes des Chamois, Bec delle Strie, Cima Bonze, Cima Battaglia e Bec Renon. Questi ultimi 4 formano la cresta spartiacque di confine con il Piemonte. Si tratta di tre edifici ricavati dalla ristrutturazione dei ruderi di un alpeggio.

GALLERIA FOTOGRAFICA