TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DEL FREESKI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario del Freeski


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
86B3
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
COLLE DEL MONT GELÈ
(DA RUZ PER IL RIFUGIO CRETE SECHE)
   altre denominazioni:
  Col du Mont Gelè



LOCALITA'CATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Bionaz (loc. Ruz)SCIALPINISMO     
DURATAESPOSIZIONE DI SALITA
4h'30 da RuSud - Est
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(BS) - Buoni sciatoriD+770 metriD+1484 metri
TABELLA DI DETTAGLIO DEL DISLIVELLO

Ruz - Rifugio Crete Seche: +714 mt.
Rifugio Crete Seche - Bivacco Spataro: +190 mt.
Bivacco Spataro - Colle du Mont Gelè: +580 mt.
Totale: + 1484 mt.

DESCRIZIONE ITINERARIO

Dal Rifugio Crete Seche (2410 mt.) proseguire lungo il tracciato del sentiero estivo fino al Plan de la Sabla (2610 m), all’inizio del quale si trova il bivacco Spataro (già visibile dal rifugio) . Attraversare il pianoro tagliandolo in diagonale da destra verso sinistra. Giunti in fondo al pianoro piegare verso sinistra sul pendio che porta ad un canale più stretto. Risalire il canale e raggiungere pianoro chiamato Plan Plat, dal quale si vede già la meta. Attraversare il pianoro, aggirando a sinistra il pendio che sale al Dent d’Oyace e salire sulla verticale che porta al Colle del Mont Gelè (3180 mt.).

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita o in alternativa e qualora le condizioni lo permettessero è possibile effettuare la discesa verso il bivacco Regondi (conca di By) e raggiungere Ollomont (da qui è necessario poter contare su un mezzo o passaggio per tornare a Ru).

Difficoltà: ll tratto più impegnativo e ripido di tutto il percorso è il canale che collega il Plan de la Sabla con il Plan Plat: prestate massima attenzione al manto nevoso.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2017Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda del colle over 3000
NOTE

Itinerario da affrontare con ARTVA, PALA e SONDA al seguito.

Attenzione! Consultare il BOLLETTINO NEVE E VALANGHE prima di intraprendere questa gita.

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

In Primavera come d’ estate questa è la montagna più frequentata della zona. E’ una gita che non presenta grandi difficoltà ed è tra le più panoramiche della zona. L’ ideale è salire da Crête Sèche e scendere su Ollomont.

GALLERIA FOTOGRAFICA