TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DEL FREESKI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario del Freeski


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
67A4
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
BIVACCO BOSSI (ORESTE)
AL COLLE DEL BREUIL



LOCALITA'CATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Valtournenche (loc. Cervinia)SCIALPINISMO       
DURATAESPOSIZIONE DI SALITA
3h40’ da Plan MaisonSud / Est
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(BSA) - Buoni sciatori alpinistiD+779 metriD+1335 metri
TABELLA DI DETTAGLIO DEL DISLIVELLO

Cervinia (zona Cretaz) – Bivacco Bossi 1335 mt.
Plan Maison – Bivacco Bossi 779 mt.

DESCRIZIONE ITINERARIO

Premessa:
Due le possibili soluzioni di salita in base alla condizioni di innevamento/apertura degli impianti sciistici:


a) Da Cervinia (Zona Cretaz)
Lasciata l'auto nel parcheggio “Planet”, in zona Cretaz, (2005 mt.) risalire i tracciati delle piste da sci serviti della seggiovia “Cretaz”. Giunti alla stazione a monte della seggiovia, in zona “Plan Torrette”, proseguire piegando verso sinistra lungo i tracciati delle piste serviti dalla seggiovia “Pancheron”.

b) Da Plan Maison
Sfruttando la funivie è possibile accorciare la gita raggiungendo comodamente Plan Maison (2561 mt.). Da qui superare la stazione a valle della seggiovia “Plan Maison” e piegare verso sinistra puntanto ai tracciati delle piste da sci serviti dalla seggiovia “Pancheron”.

itinerario comune
Raggiungere la base del “muro” della pista nr.59 “Pancheron” e piegare verso sinistra (destra orografica). Risalire il ripido pendio che permette di raggiungere in modo diretto la morena del ghiacciaio della Forca. Proseguire per il lungo falsopiano piegando progressivamente verso sinistra e puntando a una evidente barra rocciosa che separa i due canali che portano alla base della cresta di Furggen (sud/est del cervino). Portarsi alla base del canale di destra (piu ripido e stretto) dove è già ben visibile il bivacco. Da qui continuare con picca e ramponi fino a raggiungere il Bivacco Bossi (3340 mt.)

Discesa: Dal bivacco si consiglia di effettuare la discesa dal canale più a destra (destra orografica proprio sotto la parete del cervino in quanto più sciabile. Mantenersi ben distanziati e con sciata celere).

Difficoltà: Itinerario da affrontare solo con neve bene assestata, valutando bene la situazione dei canali sotto la parete del Cervino. Senza particolari difficoltà fino alla barra rocciosa in prossimità dei canali che salgono al bivacco. Per la salita si consiglia il canale ripido e diretto proprio sotto il bivacco (ramponi e piccozza) in quanto il canale più a sinistra (destra orografica), sebbene più largo, si trova proprio sotto la parete del cervino e sono frequenti le scariche di sassi/ghiaccio.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2015Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda del bivacco
  Visita la scheda del colle over 3000
NOTE

Itinerario da affrontare con ARTVA, PALA e SONDA al seguito.
Oltre al normale materiale scialpinistico: Imbrago, piccozza e Ramponi (corda al seguito ma necessaria al momento della nostra gita).

Attenzione! Consultare il BOLLETTINO NEVE E VALANGHE prima di intraprendere questa gita.

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

Lo storico bivacco Oreste Bossi (3340 mt.) si trova nei pressi del Colle del Breuil, all’attacco della storica Cresta Furggen al Cervino: la via di cresta più complicata per raggiungere la cima della Gran Becca.

Ecco l'itinerario di salita (in blu) e quello di discesa (in rosso):

GALLERIA FOTOGRAFICA