TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DEL FREESKI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario del Freeski


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
64D2
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
BECCA DI GIASSON
(DAL COLLE DI GIASSON)



LOCALITA'CATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Vedere premessa (*)SCIALPINISMO     
DURATAESPOSIZIONE DI SALITA
20' dal colle di GiassonOvest – Nord/Ovest
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(BS) - Buoni sciatoriD+61 metriD+> 1000 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Premessa
Per raggiungere il Colle di Gasson seguire i seguenti itinerari:
-Colle di Giasson (da Mondanges per l’alpe Mont Forciaz)
-Colle di Giasson (dal rifugio Mario Bezzi)
-Colle di Giasson (da Uselličres per l’alpe Mont Forciaz)

Itinerario
Dal Colle di Giasson (3154 mt.), tenendosi alle spalle il vallone di San Martino, proseguire verso sinistra con un lungo traverso moderatamente esposto sul ghiacciaio di Giasson. Con qualche inversione raggiungere la dorsale nevosa e proseguire con un ampio semicerchio (da sinistra verso destra) fino alla cima della Becca di Giasson (3215 mt.).

Discesa: Salvo si debba raggiungere il rifugio Bezzi per il pernottamento, si consiglia di scendere dal colle in direzione nord (attenzione ad alcuni crepacci) seguendo la comba di sinistra dello sperone morenico che separa il Ghiacciaio di Giasson da quello dell’Invergnan; Attraverso il canalone (direzione est) della Becca Refreita (attenzione a possivibili valanghe con neve instabile), raggiungere le baite di Mont Forciaz (2810 m) e da qui rientrare a Uselčres/Surier o a Bonne/Mondanges.

Difficoltŕ: Prestare attenzione al traverso moderatamente esposto sul ghiacciaio di Giasson e prestare attenzione alle cornici nei pressi della vetta.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2015Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda della vetta over 3000
NOTE

Itinerario da affrontare con ARTVA, PALA e SONDA al seguito.

Attenzione! Consultare il BOLLETTINO NEVE E VALANGHE prima di intraprendere questa gita.

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

La Becca di Giasson (3215 mt.) č inserita in un ambiente selvaggio e spettacolare. Spettacolare č anche il panorama a 360° su tutte le montagne della Valgrisenche e in particolare sulla Grande Rousse. La gita puň anche essere effettuata in traversata in due giorni pernottando al rifugio Bezzi. E’ consigliato effettuare la gita ad aprile, quando la strada č aperta sino ad Surier/Uselličre. L'esposizione a Nord del vallone di Mont Forciaz e del ghiacciaio di Giasson offrono una bella discesa spesso in neve polverosa su ampi pendii. Lo sviluppo č piuttosto lungo su entrambi i lati di salita, per la presenza di ampi pianori.

GALLERIA FOTOGRAFICA