TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DEL FREESKI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario del Freeski


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
63D2
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
MONT ARP VIEILLE
(DA BONNE)



LOCALITA'CATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Valgrisenche (loc. Bonne)SCIALPINISMO    
DURATAESPOSIZIONE DI SALITA
2h45' da BonneEst
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(MS) - Medi sciatoriD+1153 metriD+1153 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Da Bonne (1810 mt.), frazione di Valgrisenche, seguire la strada asfaltata che esce dall'abitato e prosegue a mezza costa lungo la sinistra orografica del lago di Beauregard. Deviare sulla destra al primo bivio (cartelli segnaletici per Arp vieille e Rifugio degli Angeli). In prossimità del primo tornante (bivio per Arpettaz), seguire la poderale verso sinistra e superare a monte l’alpeggio Botza (o Bochat 1950 mt.). Proseguire sulla comoda poderale che, con numerosi tornanti, risale l'alpe di Meillares. Tenendosi al centro del vallone passare tra i resti del ricovero militare Crova, sulla sinistra, e le seminascoste baite di Arp Vieille a destra. Proseguire sul falsopiano puntando alla base di una ripida rampa sulla sinistra, alla base delle pendici orientali del Mont de l’Arp Vieille. Risalire il canale con moderata pendenza, effettuando un traverso esposto verso sinistra, e raggiungere le evidenti roccette; qui si può eventualmente sostare in sicurezza. Per ampi valloncelli si va a guadagnare la cresta della montagna, passando davanti (di qualche centinaio di metri) ad un vecchio capanno militare, il ricovero Cap. Ricci, che si affaccia direttamente sul vallone di San Grato. Svoltare a destra e risalire il canalone che conduce alla base rocciosa della cima. Aggirarla verso destra, sul versante Est, e risalire fino in vetta all’Arp Vieille (2963 mt.) con gli sci. Nei pressi della vetta è posta una piccola croce in ferro.

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita. In alternativa è possibile scendere per i ripidi pendii che, in direzione nord-est, puntano verso il colle Forclaz du Brè e scendono nel vallone dell'Arp Vieille (percorribili solo in condizioni di neve sicura ed assestata). Un’altra opzione interessante per la discesa è quella di scendere lungo l’itinerario di salita fino al ricovero Ricci, quindi deviare a destra per facili pendii fino a raggiungere il piano di Champigny e rientrare a Bonne per il Vallone di San Grato.

Difficoltà: Gita facile e con dolci pendenze fino alle baite di Arp Vieille poi le pendenze diventano sostenute. Escursione molto lunga e faticosa e dal dislivello considerevole da effettuarsi con neve molto ben assestata (soprattutto nella parte oltre l’Arp Vieille) per le pendenze sostenute ed i traversi un po’ esposti.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
Scarica le tracce GPS disponibili (2)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2019Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

Itinerario da affrontare con ARTVA, PALA e SONDA al seguito.

Attenzione! Consultare il BOLLETTINO NEVE E VALANGHE prima di intraprendere questa gita.

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

L’Arp Vieille è una bella e panoramica cima che si trova in fondo alla Valgrisenche e in prossimità della più famosa Testa del Ruitor.

GALLERIA FOTOGRAFICA