TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DEL FREESKI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario del Freeski


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
100C2
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
PUNTA LEYSSER
(DA VETAN)
   altre denominazioni:
  Punta Leissè



LOCALITA'CATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Saint Pierre (loc. Vetan)SCIALPINISMO    
DURATAESPOSIZIONE DI SALITA
3h30' da Vetan VilletteIn prevalenza Sud
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(MS) - Medi sciatoriD+971 metriD+971 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Raggiunta la frazione di Vetan località Villette (1800 mt.), frazione del Comune di Saint Pierre, lasciare l'auto nel parcheggio adiacente all'Hotel Notre Maison, ove ha inizio l’itinerario per la nostra meta. Il primo tratto sale in modo deciso su di una rampa, al termine della quale la strada agricola ripiana e dopo una svolta verso sinistra si affaccia su di una radura. Proseguire dritti e, senza un percorso obbligato, risalire le prime ondulazioni del terreno, portandosi alle pendici vere e proprio della Punta Leysser. Raggiungere il pianoro nei pressi dell’alpeggio Grandes Arpilles (identificabile per la presenza di un grande bivacco in lamiera usato come stalla) e proseguire dritto per i facili dossi, tenendosi preferibilmente a destra di un evidente canalino. Raggiunto il pianoro superiore è preferibile traversare da destra a sinistra e raggiungere la dorsale a Sud/Ovest, puntando ad un evidente grosso masso a forma di triangolo retto. Continuare, verso destra, lungo la dorsale fino alla sommità di un rilievo (anticima con grande ometto in pietra). Perdere leggermente quota e su facile via di cresta risalire fino a raggiungere la croce in vetta a Punta Leysser (2771 mt.).

Salita alternativa: In condizioni di neve stabile e dura, raggiunto il pianoro a monte del canalino, è possibile salire per i pendii centrali, talvolta ripidi, che portano a guadagnare la dorsale Sud/Est e salire in maniera più diretta in vetta.

Discesa: La discesa si percorre per uno dei due itinerari di salita con la possibilità di effettuare il giro ad anello. E’ consigliabile effettuare il giro in senso orario. Dal colletto sulla dorsale Sud/Est è altresì possibile scendere sul versante opposto e raggiungere il rifugio Mont Fallere (chiuso in inverno) e rientrare a Vetan Villette.

Difficoltà: Itinerario evidente e senza particolari difficoltà tecniche. Prestare attenzione alle cornici in prossimità della dorsale. La salita per la dorsale Sud/Ovest permette di risalire pendii meno ripidi.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2018Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

Itinerario da affrontare con ARTVA, PALA e SONDA al seguito.

Attenzione! Consultare il BOLLETTINO NEVE E VALANGHE prima di intraprendere questa gita.

GALLERIA FOTOGRAFICA