TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
222A4
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
BIVACCO BOBBA
(DALL’AREA DEL GOLF CLUB A CERVINIA)
   altre denominazioni:
  Ex rifugio Jumeaux / Giovanni Bobba



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Valtournenche (loc. Cervinia)VIA ATTREZZATA   
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
NOSI
DURATASEGNAVIA
2h10' da Breuil CerviniaNr. 11
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(EE) - Escursionisti Esperti741 metri741 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Dal parcheggio che si trova sul retro del campo da Golf di Breuil Cervinia (2028 mt.), proseguire sulla strada poderale che supera il sottopasso del terrapieno paravalanghe. Lasciare la strada sterrata e seguire il sentiero (segnavia posto sopra un masso) che supera il torrente Marmore per mezzo di un ponte in legno e giunge nei pressi dell’ alpeggio Les Morces. Piegare ora verso destra, proseguendo sul sentiero che transita alla base di una paretina rocciosa, prima di raggiungere una presa d’acqua (palina segnavia). Superato un piccolo corso d’acqua su di una passerella in legno, si incontrano i resti dell'Alpe Maberge. Proseguire sul sentiero che raggiunge il greto di un torrente fino al punto utile per il suo guado. Dalla riva opposta proseguire sul sentiero fino ad un secondo guado. Risalire i pendii erbosi piegando verso destra (da qui si comincia a vedere il bivacco appoggiato su di un basamento in cemento). Giunti ad un colletto, inizia la parte più impegnativa dell’itinerario: il sentiero sale a tornanti sul ripido pendio, talvolta esposto, che presenta facili roccette su cui non mancano molti appigli (alcune corde fisse agevolano la risalita nei tratti più impegnativi). In breve tempo si raggiunge il lato sud del basamento che ospita il Bivacco Bobba (2769 mt.). Da qui si gode di un’eccezionale vista sul Cervino e sul ghiacciaio di Plateau Rosà.

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita.

Difficoltà: Il percorso non presenta particolari difficoltà salvo che nella parte finale dove alcuni tratti su roccette sono stati attrezzati con facili corde fisse. Tuttavia non va sottovalutata la bassa difficoltà in quanto in questo tratto si sono già verificati incidenti mortali.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
Non ci sono tracce GPS da scaricare                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2019Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda del bivacco
  Visita la scheda del sentiero attrezzato
NOTE

- L'itinerario richiede un discreto allenamento fisico
- Fontanile: Breuil Cervinia
- Bastoni trekking utili e consigliati

GALLERIA FOTOGRAFICA