TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
437B1
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
AIGUILLES MARBRÉES (TRAVERSATA INTEGRALE)
(DA ENTREVES VIA SKYWAY MONTE BIANCO)
   sottotitolo:
  Aiguilles Marbrées da Punta Helbronner per Rifugio Torino



Questa gita è stata fatta con GUIDA ALPINA!
Contatta anche tu la #FlintGuida
LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Courmayeur (loc. Entreves)ALPINISMO      
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
NONO
DURATASEGNAVIA
1h da Rif. Torino (3h45' Trav.)Nessuno
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(PD+) - Poco Difficile160 metri160 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Da Rifugio Torino (3335 mt.), facilmente raggiungibile tramite la Funivia SKYWAY, traversare il ghiacciao, in cordata, dirigendosi verso il Dente del Gigante e, superate le guglie delle Punte Payot, piegare a destra verso il Col de Rochefort. Poco prima di raggiungere il suddetto colle piegare verso destra e raggiungere la base della cresta frastagliata dell’Aiguille Marbrèes da cui inizia la salita. Salire dapprima un facile tratto di misto che porta ad una placca fessurata che si raggiunge con un breve traverso un po’ esposto dalla sinistra; Risalirla in maniera diretta (passaggio di III grado) e percorrere alcuni tratti di misto alternati ad un paio di crestine nevose che portano alle rocce sommitali: Qui superare un breve traverso un po’ esposto sulla destra per poi salire direttamente sul filo il breve tratto di facile arrampicata fino a raggiungere l’aerea vetta dell’Aiguille Marbrèes (3535 mt.).

Discesa: La discesa si può effettuare lungo l’itinerario di salita oppure (più interessante) si può continuare lungo la cresta sud in direzione della punta sud fino a raggiungere poco prima di quest’ultima un’ottima sosta per calata (circa 30 metri) che deposita sul sottostante ghiacciaio e da qui il rientro a Rifugio Torino e alla funivia.

Traversata integrale: Dal punto di calata scendere con breve doppia nell’intaglio posto alla base della parete verticale della Punta Sud. Da qui arrampicare,seguendo alcune fessure, (passaggi di IV° grado) fino alla cima. Dalla Punta Sud scendere continuare sulla cresta che inizia a perdere quota. Aggirare alcuni traverso esposti che tagliano dei canali detritici. Raggiungere il canale posto più a sinistra e per tracce di sentiero scendere su ghiacciaio e rientrare a Rifugio Torino e alla funivia.

Difficoltà: Cresta e Punta Nord: Via di misto con brevi tratti esposti e un passaggio di III grado; Creta Sud (discesa fino alla via di fuga): La cresta sud presenta difficoltà analoghe a quella di salita, è meno verticale ma un po’ più lunga con diversi saliscendi (le poche difficoltà che si incontrano si possono superare poggiando con un po’ di attenzione sul versante est). Discesa in doppia lungo la via di fuga; Punta Sud e completamento della traversata: Breve doppia per raggiungere l’intaglio alla base della Punta Sud. Passaggi di IV in fessura e su placche verticali per raggiungere la Punta Sud. Prestare molta attenzione alla discesa su ghiaccio in quanto la roccia è molto sfasciumosa e instabile.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
Non ci sono tracce GPS da scaricare                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2020Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda della vetta over 3000
NOTE

Impegno fisico: L'itinerario richiede un buon allenamento fisico

Bar/Ristoro: Rifugio Torino e Bar-Ristoro presenti sulla linea Skyway Monte Bianco

Bastoni Trekking: Bastoni trekking utili solo per l'avvicinamento su ghiacciaio

Attrezzatura alpinistica: Imbrago, Casco, Ramponi, Corda e materiale di protezione

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

Le Aiguilles Marbrées sono una montagna del Massiccio del Monte Bianco che si trova lungo la frontiera tra l'Italia e la Francia. La traversata integrale percorre la cresta da Est a Ovest dell'Aiguilles Marbrées: Cresta didattica e aerea per avviare i primi passi su terreno misto di alta montagna.

GALLERIA FOTOGRAFICA