TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
457C2
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
MONT CHARVET
(DALLA STRADA PER IL COLLE SAN CARLO PER IL PLAN RANCON)
   sottotitolo:
  Mont Charvet da Cotablina (o Costablina o Costablinaz)



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Morgex (loc. Cotablina)TREKKING    
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
NO (non adatto)SI
DURATASEGNAVIA
3h20'' dalla StradaNr. 13
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(E) - Escursionistico1179 metri1179 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Dal paese di Morgex risalire circa 4 km della strada asfaltata che sale al Colle San Carlo. Lasciare l’auto in prossimità di alcuni slarghi (sulla destra) e imboccare, sul lato opposto, la strada sterrata (palina segnavia) fino ad un bivio. Continuare dritto (ignorando di fatto la poderale che piega a destra per Goubelin/Arpy), superare il ponte sul torrente e raggiungere la località Cotablina di sotto (1406mt.). Continuare sulla strada sterrata fino a Cotablina (1425 mt.). Poco prima del fontanile girare a destra e al bivio (segnavia) prendere la strada agricola di destra che di fatto inverte il senso di marcia (ignorare pertanto la strada che sale a monte delle baite). Salire su traccia, sempre evidente, nel bosco fino ad un bivio (presenza di un paletto con segno rosso; segnavia poco visibile oltre il bivio). Continuare verso destra (in salita nel bosco) e proseguire in traverso sempre ascendente, con alcuni saliscendi. Superare il greto di un ruscello (in genere senza acqua) e dopo aver risalito un tratto un po' roccioso (segnavia), uno scalino roccioso (attrezzato con due corde) e una breve pietraia raggiungere un terrazzino erboso con dei cartelli segnavia in legno. Continuare verso destra fino a raggiungere una radura con una presa dell’acquedotto (palina segnavia al bivio per Lazey). Continuare dritto in direzione Plan Rancon, portandosi sul vertice sinistro di uno scivolo erboso in cui molte piante sono state abbattute da una valanga. Con un diagonale verso destra raggiungere il margine destro del suddetto scivolo e continuare, ora in maniera più agevole, fino ai ruderi del Plan Rancon (2100 mt.). Raggiungere la palina segnavia a monte del Plan Rancon e seguire la traccia di sentiero che risale il bosco, prestando attenzione a seguire gli ometti in pietra. Dopo un lungo traverso a mezzacosta verso sinistra, compiere un ampio semicerchio verso destra e risalire (senza ormai percorso obbligato) l’ultima rampa detritica che conduce in vetta al Mont Charvet (2489 mt.)

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita.

Difficoltà: Attenzione al breve attraversamento del greto del torrente in quanto un po' esposto e pericoloso in caso di terreno non asciutto; Un breve tratto attrezzato con corde (in un punto del sentiero nel lungo traverso del bosco) permette di superare un gradino roccioso appigliato in un tratto franato; Il sentiero oltre la radura con la presa dell’acquedotto (bivio per Lazey) e il Plan Rancon è mal segnalato e spesso invaso da tronchi, alberi e arbusti; Sopra Plan Rancon il sentiero si sta quasi perdendo tra la vegetazione ma ci sono diversi ometti che aiutano; Sotto la cima non ci sono più tracce e gli ometti si perdono facilmente: si può salire senza percorso obbligato dritto per dritto ma conviene piegare leggermente verso destra e poi a sinistra, più in alto, per abbattere la parte più ripida; in discesa prestare attenzione al bivio nel bosco (presenza di paletto con segno rosso) in quanto viene naturale seguire la pista più marcata che piega a destra (in discesa), mentre bisogna stare sul sentiero di sinistra per tornare a Cotablina.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2021Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

Impegno fisico: L'itinerario richiede un discreto allenamento fisico

Fontanile: A Costablinaz superiore

Acqua: 1 ponte sul torrente a Costablinaz inferiore

Bar/Ristoro: Vari Bar/Ristori a Morgex

Bastoni Trekking: Bastoni trekking utili e consigliati

GALLERIA FOTOGRAFICA