TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DEL FREESKI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario del Freeski


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
36B4
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
MONTE ZERBION
(DA PROMIOD)
   altre denominazioni:
  Dzerbion



LOCALITA'CATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Chatillon (loc. Promiod)SCIALPINISMO     
DURATAESPOSIZIONE DI SALITA
3h'40' da PromiodOvest
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(MSA) - Medi sciatori alpinistiD+1228 metriD+1228 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Lasciata l'auto nell'ampio parcheggio alle porte di Promiod (1494 mt.), frazione di Chatillon che si trova nella Valtournenche tra i Comuni di Antey Saint Andrè e La Magdeleine, risalire il prato fino a raggiungere la strada poderale. Proseguite sulla poderale per un centinaio di metri per poi deviare sulla sinistra su un breve tratto di mulattiera (scorciatoia) che si innesta nuovamente con la strada poderale (in alternativa è possibile accedere alla strada poderale risalendo il prato antistante il campeggio Dalai Lama). Proseguire lungo il corso della poderale principale fino ad un bivio posto su di un tornante (palina segnavia estiva). Deviare verso destra sulla strada sterrata inizialmente in piano e seguirla per un primo tratto di bosco fino a raggiungere una piccola radura. Raggiunta una baita diroccata, la si aggira sulla sua destra e si prosegue sulla stradina che transita sul retro della stessa riguadagnando l’ingresso nel bosco. Proseguire nel bosco fino all’ampia radura che conduce ad una nuova baita diroccata. Da qui non si prosegue verso sinistra per l'alpeggio Francou (2035 mt.), ma si entra nuovamente nel bosco (per un breve tratto) facendo una diagonale verso destra rispetto il rudere. Al termine della diagonale si raggiunge la base del crestone ovest del Monte Zerbion. Piegare verso sinistra e risalire l’ampia dorsale superandone l’anticima. Da qui gli ampi pendii del crestone si restringono per un breve tratto per poi allargarsi nuovamente fino a guadagnare il filo di cresta finale. Qui inizia l'ultimo tratto di salita su cresta molto esposta (si consiglia di lasciare gli sci e risalire questo tratto a piedi) che termina in vetta al Monte Zerbion (2722 mt), caratterizzata dall’imponente statua della Madonna che domina la vallata centrale tra i comuni di Chatillon e Saint Vincent.

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita.

Difficoltà: Salita senza particolari difficoltà fino al primo ampio pendio del crestone ovest. Qui si trova un primo tratto un po’ stretto dove bisogna prestare attenzione. Segue un breve tratto più ampio senza particolari difficoltà ( prestare comunque attenzione alle cornici di neve sul lato sinistro). Infine prestare massima attenzione al tratto di cresta finale che conduce in vetta: Vista l’elevata esposizione sui canali sopra Saint Vincent si consiglia di procedere a piedi prestando attenzione alle cornici in cresta. Su questo ultimo tratto, in caso di neve molto dura, si consiglia l'uso dei ramponi.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2018Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

Itinerario da affrontare con prudenza e con ARTVA, PALA e SONDA al seguito.

Attenzione! Consultare il BOLLETTINO NEVE E VALANGHE prima di intraprendere questa gita.

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

Il Monte Zerbion (o Dzerbion; 2722 mt.) si trova in Valle d'Aosta lungo lo spartiacque tra la Valtournenche e la Val d'Ayas. Dall'autostrada Torino-Aosta (A5) lo Zerbion è ben riconoscibile per via della sua imponente e lunga cresta che sovrasta i comuni di Chatillon e Saint Vincent. La vetta dello Zerbion è caratterizzata dalla presenza di un'enorme statua della Madonna; talmente imponente che è ben visibile dalla suddetta autostrada. La salita solitamente avviene con partenza da Barmasc, frazione di Antagnod, che si trova in Val d'Ayas oppure da Promiod, frazione di Chatillon, che si trova in Valtournenche.

GALLERIA FOTOGRAFICA