TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DEL FREESKI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario del Freeski


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
20E3
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
TRAVERSATA RIFUGIO VITTORIO EMANUELE II - GRAND ETRET



LOCALITA'CATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Valsavarenche (Fraz. Pont)SCIALPINISMO    
DURATAESPOSIZIONE DI SALITA
1h30' dal Rifugio V.E.IINord/Ovest (discesa)
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(MS) - Medi sciatoriD+220 metriD+1175 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Dal Rifugio Vittorio Emanuele II (2735 mt.) si procede in direzione del Colletto ai piedi del Ciarforon, sopra al quale sono presenti degli ometti in pietra ben visibili dal rifugio. Qui inizia la traversata in semipiano a cavallo dei 3000 mt. di quota, passando sul ghiacciaio di Monciair fino all'ingresso sul ghiacciaio di Grand Etret. La discesa avviene lungo il bel Vallone di Seiva sino al parcheggio di Pont (1960 mt.).

Dislivelli:
+220 dal Rifugio alla base della Monciair
-975 Discesa a Pont dal vallone di Seiva

Difficoltà: Non si segnalano particolari difficoltà.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
Non ci sono tracce GPS da scaricare                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2014Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

Itinerario da affrontare con ARTVA, PALA e SONDA al seguito.

Attenzione! Consultare il BOLLETTINO NEVE E VALANGHE prima di intraprendere questa gita.

GALLERIA FOTOGRAFICA