TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
440B3
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
FINESTRA DURAND E LAGO FENETRE DURAND
(DA GLACIER)
   altre denominazioni:
  Fenetre Durand



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Ollomont (loc. Glacier)TREKKING   
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
Poco adattoSI
DURATASEGNAVIA
3h30’ da GlacierNr. 6 → 5
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(E) - Escursionistico1248 metri1248 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Da Glacier (1549 mt.), ultima frazione di Ollomont, attraversare il ponte sul torrente e imboccare la strada sterrata che sale poco prima del bar (palina segnavia). Proseguire oltre l’alpeggio sul sentiero che piega verso sinistra e si inoltra nel bosco. Giunti ad un bivio procedere sul sentiero di sinistra e risalire interamente il canalone denominato la Gaula (raggiunto il tratto più stretto del canale roccioso, è possibile con una breve deviazione a destra raggiungere l’oratorio scavato nella roccia della Gaula e dedicato a Notre Dame del la Gaula). Raggiungere la sommità del canalone e risalire la valletta erbosa fino ad un colletto (palina segnavia). Proseguire dritto e innestarsi sulla strada poderale in corrispondenza di un tornante. Piegare verso destra e attraversare il ponte sul torrente. Oltrepassato il ponte prendere nuovamente a destra seguendo una traccia (non ci sono segnavia ma è evidente) che a mezza costa risale lungo il corso del torrente. Raggiungere il pianoro superiore e attraversare alcuni ruscelli ove possibile, puntando in direzione della strada sterrata che si intravede sopra a sinistra. Prima di raggiungerla innestarsi sul sentiero dell’alta via, proveniente dalla Conca di By, che a mezza costa prosegue sino a intercettare la suddetta poderale, nei pressi di un alpeggio. Seguire la strada poderale fino al suo termine, poco oltre l’Alpe Thoules (2378 mt). Seguire ora il sentiero che prosegue in piano verso il fondo della vallata. Risalire un dosso con alcuni tornanti, e poi una zona di grossi massi spostandosi verso sinistra, e poi nuovamente in direzione nord puntando alla depressione alla testata del vallone. Superare sulla sinistra il lago Finestra e raggiungere in breve tempo la Finestra Durand (2797 mt.), dove è posta una targa che commemora la fuga di Luigi Einaudi il 23 settembre 1943.

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita.

Difficoltà: L'itinerario non presenta difficoltà tecniche.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2020Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda del lago
NOTE

Impegno fisico: L'itinerario richiede un buon allenamento fisico

Fontanile: Glacier

Acqua: 1 ponte sul torrente e guadi su alcuni riuscelli di modesta entità

Bar/Ristoro: Bar a Glacier

Bastoni Trekking: Bastoni trekking utili e consigliati

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

La salita presenta un dislivello importante, ma se si sceglie il sentiero più diretto (ovvero risalendo la gaula), senza quindi passare dalla Conca di By, il percorso non è eccessivamente lungo, e si sale con regolarità fino alla Finestra Durand. Nei pressi della Fenetre Durand, una targa ricorda l'espatrio clandestino in Svizzera, nel settembre del 1943, di Luigi Einaudi, futuro presidente della Repubblica (dal 1948 al 1955).

GALLERIA FOTOGRAFICA