TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

BORGHI E VILLAGGI

VAI A 

Collegamenti veloci


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questo Borgo o Villaggio

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:



RODOZ (VILLAGGIO FANTASMA)
(ALTITUDINE 1064 METRI S.L.M.)
VILLAGGIO DEL COMUNE DI MONTJOVET






Come arrivare

Per arrivare a Rodoz ci sono più possibilità, vi suggeriamo le due più interessanti:
1 (da Meran di Montjovet - Escursionistico medio) All' uscita autostradale di Verres svoltare a sinistra sulla strada statale 26 della VdA, in direzione Aosta. Giunti alla frazione Berriat di Montjovet ( circa 4,5 km dal casello di Verres), deviare a sinistra seguendo le indicazioni per la frazione Meran. Svoltare a destra subito dopo il sottopasso dell’autostrada. Proseguire ignorando una prima strada a sinistra e svoltare sulla seconda deviazione a sinistra, raggiungendo la Frazione Meran ove occorre parcheggiare. Dal centro del villaggio proseguire a piedi per circa 2 ore (con un dislivello di 674 metri), risalendo il selvaggio vallone di Grand Rodoz, fino al villaggio (ormai abbandonato) di Rodoz (1064 mt.).

2 (da Bellecombe di Chatillon - Escursionistico facile) All' uscita autostradale Chatillon svoltare a sinistra in direzione del centro. Dopo circa 100 mt. svoltare nuovamente a sinistra imboccando la strada che conduce alla stazione ferroviaria. Superata la ferrovia si svolta a sinistra, subito dopo il sottopassaggio, e si prosegue fino alla frazione di Ussel. Superata la frazione proseguire per la frazione di Bellecombe. Da qui proseguire a piedi per circa 45 minuti, fino al villaggio (ormai abbandonato) di Rodoz (1064 mt.).

Informazioni su...

Il villaggio fantasma di Rodoz sorge a 1064 mt. s.l.m. ed è costituito da un piccolo nucleo di abitazioni ormai abbandonate con la particolarità di avere il piano terreno coperto da una volte a botte. Il forno e la cappella del villaggio risultano gli unici edifici ristrutturati in tempi moderni. Di fronte alla chiesetta, lungo il sentiero che porta a Bellecombe (villaggio di Chatillon) si trova una bella fontana su cui si trova il segnavia.

Festa Patronale: Visitazione di Maria Vergine (31 maggio)
Cappella della Visitazione di Maria Vergine. Costruita nel XVI secolo ma rimaneggiata successivamente. Prima del 1782 apparteneva alla parrocchia di Saint-Germain in seguito con il decreto di Monsignore De Sales fu affidata al parroco di Montjovet.

Cosa organizzare in zona

- Recensioni estive "Diario delle Escursioni"
- Recensioni invernali "Diario del Freeski"


Escursionismo estivo con partenza o in transito da qui:

- Rodoz (da Meran, anello per Gettaz)
- Rodoz (da Bellecombe)

Dove mangiare

I consigli del "Bongustaio" di theflintstones.it



In visita a...  

Galleria Fotografica - (nr.9 immagini)

Seleziona un'immagine per ingrandirla ed aprirne l'album:

  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire

Focus  

Galleria Fotografica - (nr.8 immagini)

Seleziona un'immagine per ingrandirla ed aprirne l'album:

  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire