TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

BORGHI E VILLAGGI

VAI A 

Collegamenti veloci


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questo Borgo o Villaggio

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:



PELLAUD
ALTITUDINE 1815 METRI S.L.M.
FRAZIONE DEL COMUNE DI RHEMES NOTRE DAME






Come arrivare

Da Aosta proseguire sull' autostrada A5 in direzione Monte Bianco fino all'uscita di Aosta Ovest, quindi seguire la strada per Aosta/Saint Pierre per 500 metri. Alla Rotonda, in frazione Plan de Sarre, svoltare a sinistra e continuare sulla Strada Statale nr. 26 (per circa 3.5 km.). Superato il comune di Villeneuve (tenendosi sempre sulla statale) svoltare a destra e seguire la strada per Introd. Superato l'abitato, la strada si divide in due diramazioni e qui bisogna mantenersi a destra seguendo per le indicazioni per la Val di Rhêmes. Risalire la Val di Rhemes fino ad oltrepassare di circa 1,5 km il capoluogo: Rhemes Notre Dame. Poco oltre una curva verso sinistra, si trova il piccolo parcheggio antistante il Villaggio di Pellaud.



Informazioni su...

La frazione di Pellaud sorge a 1815 mt. s.l.m. e dista 1,54 chilometri dal Comune di Rhemes-Notre-Dame cui essa appartiene. Il villaggio sorge sulla sponda idrografica destra della Dora di Rhemes. A est del villaggio si trova il bel lago di Pellaud che merita indubbiamente una visita e perché no un bel pic-nic. Tre sono le strutture di particolare interesse che possiamo vedere:

La Cappella
Dedicata ai Santi Sebastiano, Fabiano e Rocco. Fu costruita tra il 1645 e il 1649 sulla riva sinistra del torrente e fu dotata con atto del 20 gennaio 1649, Bartolomeo Pariset notaio. Distrutta da un'inondazione nel 1868, fu ricostruita dall'altra parte del torrente nel 1869 e benedetta nell'ottobre dello stesso anno. Fa ora bella mostra di sé a lato dell'ononimo villaggio, interamente restaurato.

Il Forno di Pellaud
Di proprietà della Consorteria di Pont, Pellaud e Chaudane questo forno è l’unico ancora funzionante nei tre villaggi. Ristrutturato nel 1993, questo manufatto è un tipico esempio di architettura rurale alpina nel comprensorio di Rhemes e si inserisce in perfetta armonia nel contesto del villaggio, accanto alla fontana e alla chiesetta. (Testo tratto dal pannello informativo apposto sul forno)

Il Mulino
La casetta che sorge a est del Lago di Pellaud era un vecchio mulino costruito dagli abitanti del villaggio del Pellaud per un uso funzionale alla propria vita quotidiana. A partire dal 4 settembre 1921 viene trasformato in centralina elettrica mediante la costituzione di una società cooperativa. L’attività ha inizio grazie alla lungimirante idea dei villaggi alti di Rhemes Notre Dame e prosegue fino a quando subentra il gestore nazionale dell’energia. (Testo tratto dal pannello informativo apposto sul mulino)

Cosa organizzare in zona

- Recensioni estive "Diario delle Escursioni"
- Recensioni invernali "Diario del Freeski"


Escursionismo estivo con partenza o in transito da qui:

- Lago Pellaud

Dove mangiare

I consigli del "Bongustaio" di theflintstones.it

- Chez Lydia



In visita a...  

Galleria Fotografica - (nr.15 immagini)

Seleziona un'immagine per ingrandirla ed aprirne l'album:

  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire

Focus  

Galleria Fotografica - (nr.5 immagini)

Seleziona un'immagine per ingrandirla ed aprirne l'album:

  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire
  • clicca l'immagine per ingrandire