TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DEL FREESKI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario del Freeski


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
60B5
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
PUNTA LERETTA - SPALLA W-N/W MONTE MARS
DA PIAN COUMARIAL (ANELLO)



LOCALITA'CATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Fontainemore (loc. Courmarial)SCIALPINISMO    
DURATAESPOSIZIONE DI SALITA
2h30' da Pian CoumarialSud-Ovest
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(MS) - Medi sciatoriD+145 metriD+754 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Dalla vetta tradizionale di Punta Leretta (2055 mt.) proseguire in lieve discesa fino a raggiunge il Pian Dou Juc (baita). Proseguire verso l'evidente spalla Ovest-Nord/Ovest Monte Mars fino a circa quota 2200 metri (cartello divieto di caccia) .


Discesa: Qui si hanno due possibilità: 1) Scendere al Pian Dou Juc e proseguire lungo l’ampia valletta (tenendovi Punta Leretta sulla vostra sinistra). Raggiungere il fondo della valletta e proseguire per brevi tratti ripidi fino alla radura che conduce alle baite di Creux. Deviare verso sinistra sulla strada interpoderale che, in leggera salita, conduce ai pendii sottostanti l’alpe Leretta e da qui si rientra a Coumarial. 2) Scendere al Pian Dou Juc e deviare a destra con un lungo diagonale. In prossimità di un avvallamento individuare il ripido pendio che scende fino alla rive del Lago Vagno . Da qui si rimettono le pelli agli sci e si sale diagonalmente in direzione della diga di sbarramento (si risale in pratica il pendio fatto in discesa che data l’esposizione offre spesso neve polverosa). Risalire il bel bosco con ampie inversioni fino ad incontrare, all’uscita del bosco, un colletto (percorso ciaspole). Da qui togliere nuovamente le pelli e scendere per gli ampi prati fino alle baite di Creux. Deviare verso sinistra sulla strada interpoderale che, in leggera salita, conduce ai pendii sottostanti l’alpe Leretta e da qui si rientra a Coumarial.

Difficoltà: Un po’ impegnativo il tratto di salita lungo la spalla W-NW in quanto è necessaria qualche inversione stretta e su pendio moderatamente ripido (da fare con neve assestata). Molto interessante l’opzione di discesa sul Lago Vargno (con la dovuta attenzione e valutazione vista la pendenza del pendio, seppur nel bosco). Qui serve valutare l’aspetto fisico in quanto dal Lago bisogna risalire un bel tratto con le pelli.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
Non ci sono tracce GPS da scaricare                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2015Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

Itinerario da affrontare con ARTVA, PALA e SONDA al seguito

Attenzione! Consultare il BOLLETTINO NEVE E VALANGHE prima di intraprendere questa gita.

GALLERIA FOTOGRAFICA