TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


Noi ci siamo stati  

Le nostre gite con meta o transito da qui


CODICESETTORE
486B4
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
MONT TANTANÈ
(DALLA STRADA PER VALERY A LA MAGDELEINE PER IL COL PILAZ)



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
La Magdeleine (loc. Vieux)TREKKING  
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
NO (non adatto)SI
DURATASEGNAVIA
(vedi dettaglio)Nr.1a → 2 → 10 → 4
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(EE) - Escursionisti Esperti(vedi dettaglio)(vedi dettaglio)
TABELLA DI DETTAGLIO DEL DISLIVELLO

Strada Alpe Valery - Col Pilaz: + 90 mt. (20’)
Col Pilaz - Lago Charey: + 175 mt. (30’)
Lago Charey - alpe Charey superiore: + 37 mt. (10’)
Alpe Charey superiore - Mont Tantanè: + 560 mt. (2h20’)
Totale: + 862 mt. (3h20’)

DESCRIZIONE ITINERARIO

L’itinerario di salita è il medesimo descritto per raggiungere l’alpeggio di Charey superiore (2174 mt.). Dall’alpeggio continuare sulla strada sterrata principale fino ad incontrare, sulla destra, un bivio (segnavia su una pietra). Abbandonare la sterrata e seguire il sentiero che attraversa il torrente e piega verso destra (invertendo di fatto il senso di marcia). Seguire il sentiero che si innalza (con qualche tratto gradinato), supera un tratto lastricato in prossimità di una pietraia e raggiunge una prima spalla erbosa (panchina in legno per la sosta). Continuare superando un avvallamento e risalire fino a raggiungere una seconda spalla esborsa. Continuare a costeggiare la base le Mont Tantanè con un lungo mezzacosta che supera alcuni tratti lastricati e raggiungere il bivio con il sentiero proveniente da Artaz (palina segnavia). Svoltare a destra e proseguire per il filo dell’ampio crestone, salendo tra erba e terriccio aggirando qualche facile roccetta, fino a raggiungere l’anticima e poi la cima del Monte Tantanè (2734 mt), caratterizzata dalla presenza di una grande croce.

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita

Difficoltà: L’itinerario non presenta difficoltà tecniche fino all’inizio della cresta finale (ovvero oltre al bivio con il sentiero proveniente da Artaz). La cresta si presenta per molti tratti ripida con alcune zone rocciose che richiedono un po' di attenzione e l’uso delle mani. Attenzione al tratto tra l’anticima e la cima dove è presente un tratto con saliscendi un po' esposto.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2022Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

Impegno fisico: L'itinerario richiede un buon allenamento fisico

Fontanile: Al Col Pilaz

Acqua: 1 attraversamenti: Un guado guado di scarso rilievo oltre il lago Charey.

Bar/Ristoro: Bar/ristori proseguendo fino a Chamois

Bastoni Trekking: Bastoni trekking utili e consigliati

GALLERIA FOTOGRAFICA