TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


Noi ci siamo stati  

Le nostre gite con meta o transito da qui


CODICESETTORE
122B4
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
LA MAGDELEINE - CHAMOIS
(DALLA STRADA PER VALERY A LA MAGDELEINE PER IL COL PILAZ)



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
La Magdeleine (loc. Vieux)TREKKING   
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
SISI
DURATASEGNAVIA
(vedi dettaglio)Nr.1
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(E) - Escursionistico(vedi dettaglio)(vedi dettaglio)
TABELLA DI DETTAGLIO DEL DISLIVELLO

Parcheggio strada Valery - Col Pilaz: + 90 mt. (20')
Col Pilaz - Bivio Strada La Magdeleine - Chamois: - 179 mt. (30’)
Bivio Strada La Magdeleine - Chamois: + 30 mt. (20’)
Totale: 299 metri (+120/-179 ;1h10’)

DESCRIZIONE ITINERARIO

Premessa:
Dalla frazione di Vieux (1719 mt.), nel comune di La Magdeleine, si sale in auto lungo la strada asfaltata fino ad incontrare un parcheggio sterrato di Valéry (qui finisce la strada transitabile). Sono disponibili anche dei posti auto (però a pagamento) lungo la strada asfaltata.

Itinerario
L'itinerario iniziale è il medesimo descritto per raggiungere il Col Pilaz e Grande Panchina (1962 mt.). Dal colle prendere la sterrata che prosegue a sinistra fino al bivio (se si arriva dalla strada sterrata imboccata al parcheggio occorre tornare indietro fino al bivio che precede il Col Pilaz). Seguire la strada sterrata che inizia a scendere in modo deciso fino a raggiungere l'alpe Saverou. Superare l’alpeggio e continuare a scendere (sempre su strada sterrata) ancora in modo deciso fino ad incontrare la strada pianeggiante della passeggiata turistica: La Magdeleine - Chamois (bivio a quota 1783 mt.). Da qui prendere a destra, superare (sulla destra la bella Cappella della Trinità), e proseguire fino a Chamois (1813 mt.).

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario dell’andata. In alternativa è possibile percorrere totalmente la strada sterrata della passeggiata La Magdeleine – Chamois (evitando la salita al Col Pilaz) avendo però cura di aver lasciato un’auto a valle del bivio per la suddetta, sulla strada asfaltata per Valery.

Difficoltà: L'itinerario non presenta alcuna difficoltà tecnica. È necessario considerare che al ritorno buona parte dell’itinerario si sviluppa in salita.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2022Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

Impegno fisico: L'itinerario non richiede un particolare allenamento fisico

Fontanile: Al Col Pilaz e a Chamois

Acqua: Nessuna attraversamento

Bar/Ristoro: Bar/ristori a Chamois

Bastoni Trekking: Bastoni trekking non necessari

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

Il Col Pilaz è attrezzato con alcuni tavoli per fare il pic-nic. La "grande panchina rossa" (la prima installata in Valle d’Aosta) è la n° 125 del circuito Big Bench Community Project.

GALLERIA FOTOGRAFICA
       
       
GALLERIE FOTOGRAFICHE AGGIUNTIVE
  La Magdeleine - Chamois (via Col Pilaz) - Foto dell' 11/07/2010