TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

FERRATA DI CRETE SECHE

VAI A 

Collegamenti veloci


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa via ferrata

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:

FERRATA AGIBILE

Regione: Valle d'Aosta

Vallata: Valpelline

Comune: Comune di Bionaz

Collocazione: Dal Colle Crete Seche al Colle Oyace

Punto di partenza: Bionaz (loc. Ru o Ruz)

  Localizza la via ferrata sul Geonavigatore VDA

Questa è una via ferrata non molto dura, il suo sviluppo è soprattutto in orizzontale, poiché segue la cresta di confine Italia-Svizzera. Essa si trova in ambiente di alta montagna ed è molto panoramica. È sopra il ghiacciaio di Crête Sèche e di fronte ha il ghiacciaio dell’Aroletta e il Mont Gelé. È ideale per chi è alle prime armi con questo genere di alpinismo, ma grazie ai panorami che offre può soddisfare anche chi tecnicamente potrebbe affrontare delle ferrate molto più difficili.



Accesso


Dall'uscita autostradale di Aosta Est seguite la strada statale 27 del Gran San Bernardo fino al bivio con la Valpelline. Qui proseguite sulla strada regionale 28. Poco prima di Bionaz svoltare sulla sinistra, seguendo le indicazioni per la frazione Ruz (o Ru). Da qui raggiungere il Rifugio Crete Seche o Bivacco Spataro e successivamente il Colle di Crete Seche ove inizia la via ferrata.


Dati della Via Ferrata:


Altitudine: dislivello in altezza, dal punto di partenza (2888 mt. del Colle Crete seche) al termine della ferrata (3019 mt. Punta Oyace) è di 131 mt.

Sviluppo percorso: Avvicinamento + Ferrata + Sentiero di rientro (via normale per il Mont Gelè)

Cassificazione generale: (PD) - Poco Difficile

Difficoltà: EEA/PD

Forza di braccia:    

Esperienza:     

Atletica:     

Coraggio/adrenalina:    

Attrezzatura aggiuntiva sulla via: NO

Vie di fuga: NO

Via di rientro: Da fine via per tracce di sentiero su terreno morenico ed instabile (EE) fino al plan de la Sabla; poi per su sentiero (E) il ritorno a Ruz passando pe ril Rif. Crete Seche.

Tempi di percorrenza: 3h45' per l'avvicinamento; 1h30' di via ferrata; per il Rientro: 1h30' al rifugio + 1h30' a Ru

Tratti attrezzati: Cavo e pochi gradini

Materiale necessario: Imbrago, kit Ferrata, Casco

Rifugi/bivacchi a inizio/fine via:
Rifugio Crete Seche - Bivacco Spataro (punto di appoggio alternativo al rifugio Crete Seche) - Bivacco Regondi (sul versante di Ollomont per il Col Gelè)

Anno della via: N/D

DIARIO DELLE ESCURSIONI

DIARIO DELLE ESCURSIONI: FERRATA DI CRETE SECHE
(scheda con la relazione dell'itinerario)