TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
335C1
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
PUNTA LOYDON
(VIA NORMALE DAL RIFUGIO DEFFEYES)



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
La Thuile (loc. La Joux)ALPINISMO      
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
NONO
DURATASEGNAVIA
4h dal rif. Deffeyes / 1h dal colleRadi ometti in pietra
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(F+) - Facile651 metri1551 metri
TABELLA DI DETTAGLIO DEL DISLIVELLO

La Joux - Rifugio Deffeyes: + 900 mt.
Rifugio Deffeyes - Punta Loydon: 651 mt.
Totale: +1551 mt.

DESCRIZIONE ITINERARIO

L’itinerario iniziale è il medesimo descritto per la salita al Grand Assaly (3174 mt.), fino al Colle d’Assaly (3002 mt.). Seguire la cresta Nord-Nord/Ovest tenendosi leggermente sotto, sul lato francese. Risalire senza percorso obbligatorio per rocce rotte e placche fino all’ometto in vetta alla Punta Loydon (3145 mt.).

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita. Qualora si optasse per attraversare il torrente sul ponte, anziché tornare al rifugio, è possibile scendere a La Joux nel seguente modo: Attraversare il ponte e svoltare a destra (ignorando a sinistra il sentiero per i laghi di Balla Comba), fino a raggiungere un bivio con la palina segnavia. Seguire il sentiero in parte esposto e attrezzato con corde fisse (EE) e raggiungere un secondo bivio, ove occorre svoltare a sinistra, fino all’innesto con il sentiero per i laghi di Bella Comba. Proseguire verso destra fino all’innesto con il sentiero delle cascate. Proseguire a sinistra fino a La Joux (alla terza cascata è anche possibile seguire il sentiero del Centocinquantenario).

Difficoltà: Le medesime descritte nella scheda relativa al Grand Assaly, fino al Colle d’Assaly. Oltre il colle si sale per blocchi di pietra, abbastanza stabili, aiutandosi con le mani. Non ci sono difficoltà di tipo tecnico.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
Cartina Stampabile in PDF    
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2016Fonte : www.TheFlintstones.it
LINK COLLEGATI
  Visita la scheda della vetta over 3000
NOTE

- L'itinerario richiede un buon allenamento fisico
- Fontanile: Rifugio deffeyes
- Acqua: di fusione o di torrente
- Bar/Ristoro: Rifugio Deffeyes (verificare i periodi di apertura contattando il gestore)
- Bastoni trekking utili solo parzialmente
- Attrezzatura: Casco, imbrago, corda, piccozza e ramponi

INFORMAZIONI GENERALI SULL'ITINERARIO

Piccola ed elegante piramide di rocce rotte, situata a sinistra del Grand Assaly, tra i Colli d'Assaly e di Loydon. Viene in genere ascesa da chi non si accontenta della sola salita al Grand Assaly ma vuole ambire, nella stessa giornata, ad una seconda vetta sopra i 3000 metri peraltro più facile della sua più famosa dirimpettaia.

Ecco l'itinerario di salita (in rosso):

GALLERIA FOTOGRAFICA