TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
305C5
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
MTB LAGHI PALASINA



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
BrussonMOUNTAIN BIKE    
TIPOLOGIA DI BICICLETTA CONSIGLIATA
Questo itinerario si presta a mountain bike di tipo Front o Full con qualsiasi tipo di escursione.
DURATASEGNAVIA
3h / 4hND
CLASSIFICAZIONELUNGHEZZA
MEDIUM (MTB - Biker Medio)Circa 30 km di cui circa la metà in discesa
DESCRIZIONE ITINERARIO

L'itinerario si svolge negli aperti pascoli di Palasina alle pendici del monte Bieteron, ove si annidano parecchi laghetti. La partenza avviene da Brusson imboccando una strada asfaltata dalle pendenze medie, dopo pochi chilometri si giunge ad Estoul, da qui la strada diventa sterrata e dopo aver superato alcune rampe si giunge al rifugio Arp. Proseguendo su una lunga diagonale alternata da alcuni tornati si giunge al lago Battaglia, che è il più esteso, il lago Bringuez, il lago Pocia, il lago Lungo ed il lago Valfredda. Per la discesa a Estoul esistono alcune varianti più o meno tecniche altrimenti la si ripercorre la strada dell'andata. Da Estoul si segue necessariamente la strada asfaltata fino ad arrivare al punto di partenza. Esiste inoltre la possibilità di salire fino al colle Palasina (2670 mt) tramite un piccolo portage di 30 minuti e discendere a Mascognaz, Amponey e rientrare a Brusson, questo però comporta un impegno fisico e tecnico che fa classificare l'itinerario come difficile.

Effettua questa escursione con l'ausilio di una GUIDA dell'Accademia Nazionale di Mountain Bike di





Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
Non ci sono tracce GPS da scaricare                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2016Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

- Uso del casco obbligatorio
- E' consigliato portarsi il pranzo al sacco in quanto esiste il solo rifugio posto a metà nel nostro itinerario.