TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

IL DIARIO DELLE ESCURSIONI

VAI A 

Collegamenti veloci al Diario delle Escursioni


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa recensione

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:


CODICESETTORE
236D2
REGIONE
VALLE D'AOSTA
SCHEDA TECNICA DEL DIARIO:
COL DE LA CROSATIE
(DA LA CLUSAZ PER IL LAC DU FOND)



LUOGO PARTENZA A VALLECATEGORIADIFFICOLTA'ACCESSOTIPOLOGIA
Avise (loc. La Clusaz)TREKKING    
ADATTO AI BAMBINIACCESSO CON CANI AL SEGUITO
SI (tenuti per mano)SI
DURATASEGNAVIA
1h10’ dal Lac du Fond21A o Alta Via 2
CLASSIFICAZIONEDISLIVELLO PARZIALEDISLIVELLO TOTALE
(E) - Escursionistico399 metri1195 metri
DESCRIZIONE ITINERARIO

Dal lac du Fond (2439 mt.) attraversare il ruscello di uscita (emissario del lago) e costeggiare la sponda per un breve tratto, fino a trovare sulla destra il sentiero che risale con moderata pendenza una fascia di erba e rocce, raggiungendo un panoramico promontorio. Proseguire rimontando la larga costola erbosa per poi deviare verso destra, attraversando un ripido pendio su sentiero abbastanza esposto. Raggiungere e risalire le ultime pietraie (presenza di nevai fino a tarda stagione) che precedono il Colle de la Crosatie (2838 mt.), caratterizzato dalla presenza di un alto omino di pietre.

Discesa: La discesa si percorre sul medesimo itinerario della salita.

Difficoltà: Salita nel complesso moderatamente ripida e impegnativa con un tratto in cui il sentiero si presenta esposto.

Versione WEB stampabile     Versione stampabile in PDF     Richiedi info
  Visualizza il punto di partenza di questo itinerario sul Geonavigatore VDA                        
  Scarica le tracce GPS disponibili (1)                                                                                                
Aggiornato all'anno : 2014Fonte : www.TheFlintstones.it
NOTE

- L'itinerario richiede un discreto allenamento fisico
- Fontanile: Località Planaval o sulla strada per Baulin (alpeggio)
- Bastoni trekking utili e consigliati

GALLERIA FOTOGRAFICA