TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

RIFUGIO DUCA DEGLI ABRUZZI
2.802 m.s.l.m. - Valtournenche - AO
Veduta del rifugio Duca degli Abruzzi

Zona: Alpi Occidentali - Monte Cervino

Gruppo: Monte Cervino

Regione: Valle d'Aosta

Ubicazione: Colle dell'Oriondé

Comune: Valtournenche

Navigazione Satellitare:

Wgs: 45.959075 Lat. - 7.643846 Lon.

Gps: 45°57'32''N - 7°38'37''E

Seguire l'autostrada A5 fino a Chatillon. All'uscita autostradale di Chatillon, svoltare a sinistra sulla regionale in direzione Cervinia per 28 km, risalendo tutta la Valtournenche.

Il rifugio Duca degli Abruzzi si trova in località Oriondè ed è raggiungibile tramite una comoda strada poderale che ha inizio nei pressi dei campi da Golf di Breuil Cervinia. Il facile accesso rende il Rifugio una meta adatta a tutti, anche agli amanti della Mountain Bike.

Il percorso è turistico con un dislivello di 774 metri. Il tempo medio di salita stimato si aggira a circa 2h. Sono consigliati scarponi da trekking. Dal Rifugio Duca degli Abruzzi si può facilmente raggiungere la Croce Carrel, percorrendo la prima parte della via normale per il Cervino.

- Itinerario percorribile in Mountain Bike
- Itinerario percorribile con cani al seguito

Proprietario: Soc. l'Oriondè di Amato Maquignaz e C.

Telefono: (+39) 347.6759289

Fax: Nessuno

E-mail: Nessuna

Sito web: Nessuno

Social network: Nessuno

Periodo apertura: Da inizi Luglio a fine Settembre

Tipo: (T) - Turistico

Posti letto: 20

Posti letto (inverno): 2

Bar-Ristoro: SI

Telefono emergenza: SI

Annotazioni: Riapertura post ristrutturazione: Estate 2012.

Ingresso con cani: -

Nome: Maquignaz Giuseppe

Telefono: (+39) 0166.949119 oppure (+39) 347.6759289

Il rifugio: E' stato costruito nei primi anni del 900 e successuvamente ristrutturato più volte. Il rifugio è stato riaperto (a seguito dell'ultima ristrutturazione), nell'estate 2013.

Savoia: Duca degli Abruzzi: Il rifugio è dedicato a Luigi Amedeo di Savoia Duca degli Abruzzi. Figlio del re Amedeo I di Spagna, fratello di Emanuele Filiberto di Savoia, secondo Duca d'Aosta, di Vittorio Emanuele di Savoia, conte di Torino, e di Umberto di Savoia, conte di Salemi, Luigi Amedeo nacque il 29 gennaio 1873 a Madrid. Successivamente all'ascensione del monte Sant'Elia in Alaska, nel 1897, viene promosso tenente di vascello. Tra il 1899 ed il 1900 partecipa alla spedizione verso il Polo Nord, dove, il 25 aprile, raggiunge la massima latitudine artica di 86° 33' 49" e viene promosso al grado di capitano di corvetta. Tra il 1902 ed il 1904 affronta, per la seconda volta, la circumnavigazione del globo a bordo dell'incrociatore "Regia Nave Liguria". Nel 1906 esplora le maggiori vette del Ruwenzori, assegnandole i nomi "Margherita", "Umberto" e "Alessandra". Nel 1909 partecipa alla spedizione in Pakistan, sul massiccio del Karakorum, verso la vetta del K2. Muore il 18 marzo 1933 nel villaggio "Duca degli Abruzzi", in Somalia, celibe e senza figli. Secondo le sue volontà viene lì sepolto, sulle sponde del fiume Uebi Scebeli.

DIARIO DELLE ESCURSIONI

DIARIO DELLE ESCURSIONI: RIFUGIO DUCA DEGLI ABRUZZI
(scheda tecnica dell'itinerario)


Escursioni

- Croce Carrel (2.920 mt.)
- Plain Maison (2.548 mt.)

Traversate

- Bivacco Bossi (3.325 mt.)
- Bivacco Benedetti (3.510 mt.)

Ascensioni

- Testa del Leone (3.715 mt.)
- Rifugio Carrel ( Via normale del Carvino 3.835 mt.)
- Monte Cervino (4.478 mt.)

LE NOSTRE VISITE AL RIFUGIO

 Estate 2008
 ESCURSIONISMO - Giovedi 14 Agosto 2008

 Estate 2013
 ESCURSIONISMO - Lunedi 02 Settembre 2013