TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

PUNTA KURZ
3.496 m.s.l.m.


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questa vetta

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:

VETTA ALPINISTICA

Regione: Valle d'Aosta / Vallese (CH)

Altitudine: 3.496 mt.

Valle/i di riferimento: Valpelline (Valle d'Aosta ) / Val d'Hérens (Vallese)

Alpi e gruppo: Alpi Pennine - Gruppo Dent Herens

  Localizza la vetta sul Geonavigatore VDA

Altre denominazioni: Punta Marcel Kurz

La Punta Kurz (3496 mt.) è quella bella cima a forma di sella che si vede dal Rifugio Alessandro Nacamuli, a destra rispetto il Colle Collon. L’ascesa alla Kurz rappresenta una facile meta alpinistica senza particolari difficoltà tecniche in quanto non presenta passaggi di roccia. Molto suggestivo il passaggio sull'ultimo tratto di cresta esposto prima di arrivare alla vetta. Proseguendo lungo la sua cresta è inoltre possibile raggiungere il Mont Brulé: Un’ altro bel 3000 da conquistare!!

Marcel Kurz (1887-1867)
Nato a e vissuto a Neuchatel, ora sede della Fondazione che porta il suo nome,fu introdotto nel mondo dell’alta montagna da suo padre Louis , appassionato musicista, esploratore e alpinista. Ingegnere topografo, Kurz proseguì sulle orme del padre, lavorando con lui alla realizzazione della prima carta su scala 1:50.000 della regione del Monte Bianco e della “Guida della Catena del Monte Bianco” trasformatasi poi nella notissima Guida Vallot. Da studente entrò a far parte dell’ Akademischen Alpen Club of CAS, dedicandosi alle scalate dei quattromila delle Alpi (tra il 1907 e il 1920 salì tutti i 4000 del Vallese). Kurz raccolse tutte le sue esperienze di montagna nel libro “Alpinisme Hivernal” lavoro fondamentale per lo sviluppo dello scialpinismo e in seguito pubblicò tre volumi della “Guides du skieur dans les Alpes Valaisannes” e quattro delle “Guide delle Alpi del Vallese”.


Panorama dalla Punta Kurz
Dalla vetta della Kurz possiamo ammirare da un lato le cime della vallata centrale di Aosta mentre dal lato opposto abbiamo un belvedere sulla vallata di Arolla con l'omonimo ghiacciaio nel Vallese (Svizzera).



I dati di questa scheda si riferiscono alla seguente via di ascesa:
da Place Moulin per il rifugio Nacamuli (via normale)


Punto di partenza: Bionaz (loc. Place Moulin)

Sviluppo percorso: Traccia su ghiacciaio

Cassificazione generale: (F) - Facile

Difficoltà: E/EE → F

Arrampicata: Non c'è grado di arrampicata

Tratti attrezzati: Breve tratto attrezzato prima del Rifugio Nacamuli (catene e qualche gradino)

Materiale necessario: Imbrago, Corda, Ramponi e Piccozza

Punti d'appoggio sulla via:
via italiana: Rifugio Nacamuli

Punti d'appoggio su altra via:
via svizzera: Refuge des Bouquetins - Cabanes des Vignettes

Libro di vetta: No

Esposizione prevalente di salita: Varie

Prima ascensione www.TheFlintstones.it: 04 Luglio 2010 (primo tentativo 06/07/2008 fallito per meteo avverso)

DIARIO DELLE ESCURSIONI

DIARIO DELLE ESCURSIONI: PUNTA KURTZ (DAL RIFUGIO NACAMULI)
(scheda tecnica con la relazione dell'itinerario)