TheFlintstones.it - Valle d'Aosta

BIVACCO GIANNI COMINO
2.430 m.s.l.m. - Courmayeur - AO


Io ci sono stato  

Commenti e valutazioni su questo bivacco

Seleziona uno dei seguenti link per visualizzare o inserire i feedback:

Zona: Alpi Occidentali - Monte Bianco

Gruppo: Greuvetta

Regione: Valle d'Aosta

Ubicazione: Greuvetta

Comune: Courmayeur

Navigazione Satellitare:

Wgs: 45.879897 Lat. - 7.043974 Lon.

Gps: 45°52'47''N - 7°02'38''E

  Localizza il bivacco sul Geonavigatore VDA

→2h30' da Arnouva

Da Aosta proseguire in autostrada in direzione Monte Bianco fino a Courmayeur. Proseguire sulla statale seguendo le indicazioni per Entrèves. Giunti in località Entrèves si imbocca la Val Ferret. In località Arnouva (1769 mt.) inizia il sentiero che conduce al bivacco Comino, raggiungibile in circa 2h30' di cammino.

Il bivacco Comino si trova sullo sperone sud-est del Mont Rouge di Greuvetta, nelle vicinanze del ghiacciaio Triolet. Il bivacco è dotato di un tavolo e sette posti letto. Questi all'occorrenza, possono divenire nove sfruttando l'ampio spazio del bivacco.

Il percorso è per escursionisti esperti ed ha un dislivello di 661 metri. Il sentiero si snoda su tratte ripide e rocciose. Nell' ultima parte dell'itinerario si incontra un brevi passaggio di facile arrampicata (primo/secondo grado). Sono necessari scarponi e abbigliamento adatto alle basse temperature in quanto il bivacco Comino si trova a 2430 metri, nella catena del Monte Bianco.

- Itinerario non percorribile con cani al seguito
- Dal bivacco Comino partono solo itinerari alpinistici

Proprietario: CAI sez. di Mondovì,
Via Beccaria Giovanni Battista, 26 - 12084 Mondovì (CN)
Tel. (+39) 0174.46776

Social network: Nessuno  

Periodo apertura: Sempre aperto

Tipo: (EE) - Escursionisti Esperti

Posti letto: 9 (7+2)

Segnavia sul percorso: SI

Presenza di acqua: NO

Fornello: NO

Materiale da cucina: SI

Coperte: SI

Stufa: NO

Illuminazione: NO - (solo luce solare)

Connessione Wi-Fi: NO

Annotazioni: Bivacco ben tenuto e poco frequentato.

Il bivacco: Si trova a quota 2430 metri in Val Ferret e porta il nome di un ragazzo solitario, silenzioso, dalle eccellenti doti di alpinista, caduto in montagna.

Gianni Comino: (1952 - 1980) Nativo di Fiammenga di Vicoforte (CN), Gianni si avvicinò all’alpinismo fin da adolescente. A soli 24 anni divenne guida alpina (la più giovane d’Italia). Il 28 Febbraio 1980 all’età di 27 anni, Gianni trovò la morte nel tentativo di salire la seraccata di destra della Doire nel monte Bianco. Gli amici di Fiammenga costruirono e gli dedicarono questo bivacco.

Escursioni

- Nessuna

Traversate

- Nessuna

Ascensioni

- Mont Greuvetta (3.684 mt.)
- Mont Rouge (3.480 mt.)
- Mont Vert de Greuvetta (2.873 mt.)

DIARIO DELLE ESCURSIONI

DIARIO DELLE ESCURSIONI: BIVACCO GIANNI COMINO
(scheda tecnica con la relazione dell'itinerario)


LE NOSTRE VISITE AL BIVACCO
Estate 2008
ESCURSIONISMO - Domenica 03 Agosto 2008
Estate 2006
ESCURSIONISMO - Sabato 29 Luglio 2006